A Milano il Napoli combatte- ma non vince e..domenica ecco la Juve.


Dunque,ancora poche battute per la fine del campionato di calcio.A questo punto(diciamolo)i giochi sono per davvero fatti.Il Napoli del signor Sarri arranca e la Juventus allunga i tentacoli.Come la piovra.Certo,se quel tiro del polacco Milik fosse andato alle spalle di Donnarumma,ora non staremmo a dire che i giochi sono fatti.Una vittoria del Napoli sarebbe stata comoda e i punti di distanza dalla Juve sarebbero ancora 4.Invece,in conseguenza del pareggio col Milan ora(purtroppo)i punti sono 6.Non so se mi spiego.Solo i bianconeri ora possono perdere lo scudetto.E mancano appena 6 partite.
Nel mentre mercoledì c’è un turno infrasettimanale,ed il Napoli riceve l’Udinese,squadra che non riesce più a vincere,ha perso domenica anche contro il Cagliari per 2-1 con una bella doppietta di Pavoletti.Dunque,contro l’Udinese,è banale dire che bisogna assolutamente fare i 3 punti.Si gioca al San Paolo ed è d’uopo fare bella figura.Vincere ad ogni costo perchè il Crotone contro la Juve non ha scampo.Ed allora,a conti fatti,i punti sarebbero ancora 6 e giocarsi tutto domenica prossima a Torino nella supersfida colla Juve.
Siete d’accordo?Partita che sarà visibile in tutto il mondo,accredidate tantissime televisioni che sbarcheranno in quel di Torino.Lo stadio,poi,sarà pieno.La gara è attesissima,lì gli azzurri si giocheranno per davvero tutto.Una eventuale vittoria metterebbe tutto in discussione nelle rimanenti 4 gare.E la Vecchia Signora giocherà prima con l’Inter a Milano,poi colla Roma di Spalletti.2 sfide ad alta tensione.Certo,il nostro discorso è tutto molto suggestivo,sta al Napoli crederci di battere la Juve…
Contro la Sampdoria la Juve era incazzatissima in conseguenza dello sciagurato finale contro il Real Madrid,quel rigore dato a pochi secondi al termine è pesante come un fardello.Buffon poi ha completamente sbagliato ad inveire contro la decisione(sacrosanta)del’arbitro di concedere il rigore,poi trasformato dal grande Ronaldo.Juve ancora fuori,quindi,da una competizione internazionale.Niente,non riesce a fare il triplete.Solo all’Inter è riuscito nel 2010,con Mourihno in panchina.Nella finale con il Bayern di Monaco l’Inter vinse 2-O con doppietta di Diego Milito.Un grande.
ELIO GUERRIERO