ALLA GALLERIA BORBONICA ASPETTANDO SAN VALENTINO.

Domenica 10 febbraio alle ore 19.30 e alle ore 21.30 ritorna il fascino della Galleria Borbonica aspettando San Valentino con un’esclusiva visita guidata notturna in zattera a lume di candela. 
Una romantica serata nel sottosuolo di Napoli. Una piccola cisterna delimita l’ingresso di questo avventuroso percorso, raggiungibile attraverso un breve cunicolo, da dove si potranno ammirare alcune lavorazioni idrauliche di eccezionale fattura, oltre alle croci incise nella malta legate al duro lavoro del “pozzaro“. 
Il tour notturno in zattera sarà reso ancora più speciale al ritorno nella Galleria Borbonica, dove, attraverso uno stretto cunicolo lungo circa 30 metri, si scenderà nella grande cisterna attraverso una scala in ferro. 
Da qui ci si imbarcherà su una zattera che navigherà sulla falda acquifera sotterranea di Napoli, nella galleria abbandonata della mai completata linea L.T.R. (Linea Tranviaria Rapida). 
Faranno da cornice al tour, enormi frammenti di statue, le auto e le moto d’epoca ritrovate sotto i detriti. 
Durante il percorso agli ospiti sarà servito un aperitivo a tema dedicato alla Festa degli Innamorati. 
La prenotazione va effettuata esclusivamente in coppia. 

Dettagli dell’evento 
Quando: domenica 10 febbraio 2019 
Dove: Via Morelli, n°61 (ingresso pedonale del Parcheggio Morelli) 
Due turni domenica 10: 1° turno ore 19.30 | 2° turno ore 21.30 
Disponibilità max per turno: 40 Posti 
Durata: 2 ore 
Costo: 20 euro 

Ricordiamo a tutti che l’appuntamento è presso la biglietteria, 15 minuti prima dell’orario del turno prescelto. Saranno ammessi alla visita i bambini superiori a 10 anni d’età. 
Per questo evento la prenotazione è obbligatoria, a causa dei pochi posti disponibili per ogni turno e va effettuata via telefono. 
N.B: A causa della conformazione del luogo, è sconsigliata la partecipazione a chi ha problemi motori e a chi soffre di claustrofobia. 

Informazioni 
Telefono: 3341119819 Claudia (dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 21.30) 

AòESSANDRA LAMAGNA