Archiviata la sconfitta con la Juve, il Napoli già pensa alla partita con il Feyenord.

Battere il Feyenoord e sperare che…
Si torna a disputare partite di Champions League dell’ultimo turno dei gironi.Il Napoli di Sarri è in trasferta a Rotterdam mercoledì ed affronta quel Feyenoord che è fanalino di coda,quindi gli azzurri dovrebbero(almeno sulla carta)fare un solo boccone di questa compagine, ma attenzione:la vittoria potrebbe non bastare a superare il turno; infatti per accedere alla fase successiva il Manchester City,primo in classifica e già qualificato,deve vincere contro la squadra ucraina.Un pareggio consentirebbe proprio agli ucraini di qualificarsi,ed a questo punto il Napoli esce malinconicamente dalla competizione internazionale.A questo i tifosi azzurri sperano che gli inglesi facciano il proprio dovere:cioè battere l’ottima squadra ucraina e,consentire in questo modo aiutare il Napoli a passare il turno,sempre beninteso che gli uomini di Sarri battono gli olandesi.Beh,non resta che attendere il giorno delle gare.
Per quanto riguarda il campionato,il Napoli avendo perso con la Juve venerdì scorso ed in conseguenza della vittoria dell’Inter contro un Chievo davvero timoroso,finisce al secondo posto,consentendo all’Inter di Spalletti di balzare prepotentemente capiintesta ed è festa a Milano.Perisic è stato un pò il protagonista segnando una bella tripletta,eccellente anche il gol di Maurito Icardi che mandava in sollucchero il popolo neroazzurro.Ma sabato prossimo è attesa la grande sfida tra la Juve e l’Inter,gara che sarà vista in tutto il mondo,anche in Cina e Arabia Esaudita.Quindi,non resta che attendere sabato sera,e solo dopo la partita si potranno avere altre indicazioni per la corsa scudetto.
Nel frattempo,il Milan,neanche con il nuovo allenatore Riesce a battere una squadra super cadaverica come il Benevento,la beffa è stata proprio nei minuti di recupero,addirittura il portiere beneventano proiettandosi in avanti per disperazione con un bel colpo di testa batteva incredibilmente il collega del Milan.Una curiosità:il vice allenatore di Gattuso è un certo Luigi Riccio di Poggio Vallesana a Marano.Da calciatore ha giocato nella Pistoiese,nel Piacenza,ma anche in Inghilterra ed in altre squadre italiane.Quando giocava col Piacenza segnò il gol del pareggio proprio contro il Napoli.Storico.L’edicolante di Poggio Vallesana,Salvatore Muto,racconta che quando Luigi segnò la rete,il fratello il giorno dopo si presentò davanti all’edicola con il Mattino dove c’era la foto del gol di Luigi Riccio tutto contento e felice.
ELIO GUERRIERO