” CAVALLI DI RAZZA ” UN MIX DI OPERE AL MASCHIO ANGIOINO,

Fino al 23 Settembre sarà aperta al pubblico, nelle “sale Vesevi “ al Maschio Angioino, la mostra. molto interessante e particolare di Vittorio Tirrito con un mix di cavalli artistici e cavalli motoristici.
L’esposizione “Cavalli di Razza”, a cura  di Daniela Ricci e l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, prende spunto da un mix di opere scultoree, dipinti e altorilievi ricchi di colori come l’azzurro, il viola e oro raffiguranti centauri, cavalli alati e altri animali, fermi nel tempo, in pose plastiche e realistiche.

Le opere, nate dalla mente e genio del maestro Vittorio Tirrito, natali siciliani e napoletano d’adozione, rappresentano uno spaccato el mondo creativo dell’artista, che per l’occasione ha voluto presentarle al pubblico in una sede prestigiuosa come il Castel dell’Ovo..

Ospite d’eccezione all’inaugurazione, Marcello Moto, il “maestro delle moto” figlio dl Vittorio Tirrito, che in tema di cavalli se ne intende. Le sue motociclette esposte,  fanno percepire al visitatore l’impeto e la passione di chi le ha costruite e le ha guidate. Nate da una passione giovanile le moto, sono il frutto di  genio e sregolatezza dell’artista-meccanico.

 Le moto sono realizzate su misura in termini di disegno, livrea e meccanica, facendole risultare opere artistiche.  Per ulteriori notizie e contatti con il maestro delle moto, basta consulatre su Facebook al nome “marcellomoto”.

Il connubio tra le opere esposte su piedistalli, pedane e cavalletti lascia aperto un dialogo generazionale, creativo e artistico che rende curioso  il visitatore che é circondato da opere che sicuramente creano interesse e meraviglia, creando tanti spunti di riflessione e di linguaggio con gli artisti.

La mostra è visitabile  tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.00. La Domenica dalle 8.30 alle 14.

 

Fulvio Mastroianni