Comunicato stampa   Zoomarine estate 2019:   la stagione più lunga di sempre con eventi, nuove attrazioni ed iniziative per educare al rispetto per l’ambiente e degli animali.

View in browser
["Alessandro Maola Comunicazione"]
Comunicato stampa
Zoomarine estate 2019:
la stagione più lunga di sempre con eventi, nuove attrazioni ed iniziative per educare al rispetto per l’ambiente e degli animali.
Il calendario degli eventi cresce e diventa ancora più ricco con un palinsesto di attività dedicate alle famiglie e ai teenager, grazie all’ingresso nel team in veste di Direttore Artistico di Claudio Cecchetto, tra i più importanti talent scout e tra i maggiori esponenti italiani dello spettacolo. Oltre a divertimento, svago ed occasioni di fuga dalla città, l’offerta del Parco includerà attività volte a sensibilizzare ed educare adulti e bambini al rispetto per l’ambiente e per tutte le specie animali, promuovendo l’adozione di comportamenti più sostenibili. Tanti eventi e attività, al punto da estendere l’apertura del Parco per 190 giorni, la stagione più lunga di sempre.
Tra i principali appuntamenti speciali ed eventi estivi: il week-end del 22 e 23 giugno grande Festa di fine scuola di Roma a Zoomarine con ScuolaZoo, la più grande community di studenti in Italia con animazione, giochi in piscina, schiuma party e dj set fino a notte fonda, e la band musicale Benji e Fede; il 7 luglio terzo appuntamento dei “Me Contro Te” con il live Colors Show; il 14 luglio spettacolo con youtubers con special guest “Matt & Bise”; il 20 luglio Valespo, i due creator amatissimi dalle teenager di tutta Italia; il 31 agosto concerto di Federica Carta. Inoltre non mancheranno aperture estese e serali, pool parties a tema, eventi con creators e altri appuntamenti live dei “Me Contro Te”.
Tra le attività a tutela dell’ambiente e delle specie animali, Zoomarine adotta la politica plastic free,con l’eliminazione delle cannucce di plastica per le bibite e altri oggetti che ogni anno vengono ritrovati nei nostri mari, proponendo delle alternative più ecologiche. Una serie di attenzioni che consentiranno al Parco di essere ancora più green ed ecologico, risparmiando l’equivalente di un consumo energetico giornaliero di 550 abitazioni. Inoltre Zoomarine ha scelto di evitare la stampa e produzione di milioni di flyer con le mappe del Parco, salvando moltissimi alberi e affidandosi a strutture e supporti multimediali quali monitor, maxi-schermi, qr code rafforzando il suo orientamento green andando ad evitare uno spreco di carta notevole per ridurre la produzione dei rifiuti e per evitare un consumo eccessivo della carta. In aggiunta a ciò, la nuova scelta ecosostenibile di Zoomarine per la stagione 2019 è la distribuzione di bicchieri riutilizzabili di plastica riciclata che sostituiscono i bicchieri monouso. Zoomarine sposa la campagna Ekomon, volta all’ecosostenibilità al riuso e al riciclo a impatto zero con le 3 R: riduci, riusa, ricicla!
Grazie alle piattaforme digitali, dopo una prima fase di test in tutta Italia, il progetto Skype in the Classroomsi estende nel 2019 in tutto il mondo portando nelle aule internazionali lezioni gratuite in video conferenza in diretta dal Parco con addestratori, biologi e animali e si conferma come una ulteriore attività interattiva ed educativa senza impatto per l’ambiente e che consente l’eliminazione delle emissioni di carbonio per eventuali spostamenti da una sede all’altra.
Un Parco con numeri sempre più da capogiro. Zoomarine, infatti, è visitato da oltre 600 mila persone l’anno, 60 mila gli studenti in visita, e ospita 384 animali di 33 specie diverse. Inoltre vanta la collaborazione con 15 università italiane e straniere su progetti di tutela e salvaguardia ambientale, ospita il primo “Pronto soccorso del mare” attivo nella Regione Lazio, una Onlus per salvare animali in via di estinzione, una dimostrazione di delfini giudicata tra le migliori al mondo con 10 splendidi esemplari vero gioiello del Parco, la possibilità di conoscere da vicino leoni marini, foche, lemuri, uccelli tropicali, pinguini, tartarughe, pellicani e fenicotteri.
Situato a Torvaianica, a due passi da Roma, con i suoi 40 ettari di verde, acqua e attrazioni, Zoomarine si conferma tra i Parchi divertimento più importanti d’Europa, comprendendo al suo interno 4 parchi: Parco Spettacoli, dove i visitatori potranno assistere agli spettacoli e le dimostrazioni con delfini, foche e leoni marini, uccelli tropicali, cani e animali di compagnia; Parco Interazione, dedicato ai programmi interattivi di educazione e sensibilizzazione con gli animali; Parco Acquatico, con piscine, scivoli e acquapark da 5.000 posti per adulti e bambini; Parco Attrazioni, la parte più adrenalinica, con montagne russe, giostre, attrazioni e percorsi meccanici. Zoomarine, inoltre, ha vinto numerosi riconoscimenti internazionali che ne attestano gli elevati standard di conservazione e salvaguardia del benessere animale, unico Parco in Italia e secondo in Europa a ricevere la prestigiosa certificazione della “American Humane”, ed è membro certificato delle più importanti associazioni mondiali del settore. Ha ottenuto anche certificazioni importanti da TripAdvisor, Parksmania e Le Fonti Award.
FOCUS SULLE NOVITÀ 2019
I “Me Contro Te”
Per tutta la stagione, in esclusiva nazionale, i fidanzatini più famosi del web – Sofia Scalia e Luigi Calagna, alias Sofì e Luì – saranno presenti con frequenza al Parco per eventi, live e appuntamenti speciali.
Il nuovo Parco acquistato dal gruppo Dolphin Discovery
Zoomarine acquisisce un nuovo Parco, “AquaFelix” di Civitavecchia. La proprietà di Zoomarine, il gruppo messicano Dolphin Discovery, ha infatti acquistato “Aquafelix”, il grande Parco inaugurato nel 1995 che ha raggiunto i massimi traguardi di notorietà ed apprezzamento entrando nella Top 10 dei Parchi acquatici più belli d’Italia. Con un’estensione di 80.000 metri quadrati, AquaFelix offre un cammino attraverso un fantastico mondo acquatico.
Nuova piscina
Durante l’estate 2019, Zoomarine inaugurerà una nuova grande piscina per tutta la famiglia nella spiaggia Punta Cana. Un’ampia area interattiva, immersa in un ambiente tropicale con distese di sabbia, lettini e ombrelloni, dove i genitori potranno giocare insieme ai loro bambini in tutta sicurezza con fontane, castelli, giochi d’acqua e sensoriali.
“Giardino dei Lemuri”
Quattro famiglie di lemuri si trasferiscono a Zoomarine nella nuova area zoologica “Giardino dei Lemuri”. Da quest’anno i simpatici animaletti del Madagascar, conosciuti al grande pubblico per il successo dell’omonimo film di animazione della Dreamworks, saranno protagonisti di un percorso interattivo con il pubblico che potrà conoscere da vicino questa particolare specie di animali dai grandi occhi ipnotici e dalla lunga coda ad anelli.
Nuovi ospiti nella voliera interattiva più grande in Italia
In una variopinta atmosfera animata da suoni e colori della natura si sviluppa un altro programma del Parco, “Avventura nella Foresta”, un percorso immersivo tra diverse specie di uccelli acquatici e tropicali. In questa esclusiva passeggiata, i partecipanti potranno conoscere più da vicino pellicani australiani, fenicotteri minori, cigni collonero, anatre sposa, conuri del sole, pappagalli inseparabili e interagire con simpatici coniglietti. E da quest’anno nuovi ospiti, con 2 famiglie di turachi e 2 famiglie di gru coronate.
Questo esclusivo percorso è guidato dagli addestratori e specialisti del Parco e si svolge in una voliera interattiva, all’interno della suggestiva cornice di 3 laghetti immersi nel verde.
Pista di pattinaggio ecologica: “Zoo in pista”, la nuova attrazione permanente indoor di Zoomarine
Con una superficie di circa 200mq, la nuova pista di pattinaggio ecologica di ghiaccio sintetico consentirà a tutti gli amanti di questa disciplina sportiva di pattinare in tutta sicurezza tutto l’anno e non solamente nei mesi invernali.
Disco Scivolo
Musica e adrenalina per un’estate a tutto splash. L’unico scivolo sonoro d’Italia è a Zoomarine. Un vortice colorato tra luci e musica coinvolgente dove i visitatori potranno scegliere la loro colonna sonora per il grande salto tra le hit più famose del momento e del passato.
Formula Zoo
La nuova pista da “corsa” dove i più piccoli saliranno a bordo di fantastiche macchine tematizzate con animali di fantasia.
Dino Battle
Un’avvincente battaglia dove i partecipanti saranno dotati di piccoli cannoni ad aria compressa spara palle di gomma piuma, in compagnia dei dinosauri in una ambientazione di un’altra era.
Free Fall
Ti piacciono le evoluzioni acrobatiche dei tuffatori di Zoomarine? Scopri anche tu i segreti dei nostri tuffatori. Una nuova attrazione con una piattaforma di lancio dove sarà possibile tuffarsi in tutta sicurezza da due differenti altezze.
Delfini in Festa
All’interno della piazza Piccolo Esploratore, in un angolo del Parco con giostre per i più piccoli, verrà posizionato un nuovo carosello con le mascotte dei delfini.
“Terra dei Draghi”
L’affascinante e fantastico mondo dei draghi prende vita a Zoomarine con la “Terra dei draghi”, il percorso tematico per adulti e bambini, un avventuroso viaggio nella fantasia sulle ali di draghi dispettosi e simpatici.
Esperienze di sensibilizzazione
Prosegue “Giochiamo insieme alle foche” è un programma di interazione con foche e leoni marini, la più intima opportunità di conoscere da vicino questi splendidi e simpatici protagonisti dell’acqua. Zoomarine ospita 5 esemplari: 3 specie di leone marino (della California, della Patagonia e del Sud Africa) e 2 specie di foca (grigia e comune). Questa esclusiva opportunità di interazione si svolge in un’area costituita da 11 grandi vasche, per un totale di più di 3 milioni di metri cubi di acqua salata. Il programma ha una durata di 45 minuti e consente una interazione diretta con gli animali. Dopo una breve preparazione teorica, i partecipanti potranno vivere un’emozionante esperienza in acqua con i pinnipedi, accompagnati e guidati dagli addestratori e biologi del Parco. Tutti gli ospiti, adulti e bambini, potranno immergersi nel mondo di questi fantastici animali e comprendere l’importanza della salvaguardia degli habitat di queste specie in natura.
Zoomarine, infatti, supporta da diversi anni con varie iniziative il progetto della Onlus greca MOm per la salvaguardia della foca monaca, l’unica specie presente nel Mediterraneo e ad altissimo rischio di estinzione.
Una menzione speciale al “Pronto Soccorso” del mare
Zoomarine è da sempre molto attenta nella ricerca medico/scientifica e nella salvaguardia degli animali marini. Il Parco ha inaugurato nel 2015 il primo ed unico Centro di Recupero Tartarughe Marine del Lazio, un vero e proprio “pronto soccorso” per questi animali. Tutti i materiali utilizzati, i locali e le attrezzature garantiscono elevati standard qualitativi. La superficie totale è di 150 mq e le vasche hanno una volumetria che varia da 900 a 2.000 litri. Il personale Zoomarine altamente specializzato, dal 2006 ad oggi, è intervenuto su oltre 40 spiaggiamenti di tartarughe.