” DONA UN GIOCATTOLO…CHE DONA UN SORRISO”

COMUNICATO STAMPA

A “Dona un giocattolo… che regala un sorriso” arrivano anche i doni del Cardinale Sepe

Il Cardinale Sepe ha donato dei giocattoli destinati alla raccolta per i bambini bisognosi e il Presidente del Consiglio Conte ha mandato un messaggio al Presidente di Asso.Gio.Ca.

Napoli, 9 gennaio 2019. Anche S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe regalerà dei giocattoli ai bambini destinatari della raccolta che si concluderà giovedì 10 gennaio alle 18.30 al Teatro Trianon in occasione dell’evento Dona un giocattolo… che regala un sorriso. L’appuntamento, giunto alla ventunesima edizione, è organizzato dall’Associazione Gioventù Cattolica Asso.Gio.Ca presieduta da Gianfranco Wurzburger. I giocattoli potranno essere consegnati ai volontari fino al 10 gennaio nei vari punti raccolta allestiti in città: Assogioca, in Piazza sant’Eligio, 3 (orari 10-19); Ludoteca Annalisa Durante in Via Forcella 5 (orari 15-19); Shekinà in via San Gennaro ad Antignano, 82 (dalle 17 alle 19;) Centro Didattico Pignatelli in via G. Ninni 19 a Montesanto (orari 15-19).

Anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha mandato un messaggio agli organizzatori: “Sono consapevole – si legge nel messaggio– dell’importante opera d’ aiuto che svolgete in quartieri popolari in cui è diffuso un forte senso di disagio sociale, verso cui le istituzioni non dovrebbero mai far mancare attenzione e sostegno, come pure ritengo estremamente apprezzabile la creazione e la realizzazione di progetti ludico-culturali per i bambini. Con sentimento di profonda stima rivolgo a lei e al presidente dell’Associazione Annalisa Durante l’augurio del miglior successo per la meritevole iniziativa e ringrazio tutti i volontari per il prezioso lavoro che quotidianamente svolgono per il bene della collettività”.

L’appuntamento nel teatro diretto da Nino D’Angelo gode del patrocinio del Ministero della Difesa, del Comune di Napoli e della Regione Campania e si svolge in collaborazione con l’Associazione Annalisa Durante, presieduta da Pino Perna. Aprirà la serata, condotta da Simonetta de Chiara Ruffo e Gabriele Blair, il concerto della Fanfara dell’8° Reggimento Bersaglieri della Brigata Garibaldi cui seguirà una rappresentazione teatrale dei ragazzi del Centro Didattico Pignatelli dell’Arciconfraternita dei Pellegriniguidati da Loredana Gallo.

Tra gli ospiti presentiGiovanni Pinto, Presidente del CdA del Teatro del Popolo Trianon Viviani, Teresa Armato, Vicepresidente SCABEC, Lucia Fortini, Assessore regionale alle Politiche Sociali e all’Istruzione, il Direttore del Coro Giovanile del San Carlo Carlo Morelli, l’attore e cantante Ciro Capano, Gianluca di Gennaro, Veronica Mazza. Tanti i giocattoli donati anche dall’ Associazione di Cultura Bulgara, dall’EAV, presieduta da Umberto de Gregorio, che ha organizzato una raccolta tra i suoi dipendenti, dalla Banca di Credito Cooperativo presieduta da Amedeo Manzo e dal Club Inner Wheel Napoli Ovest.

Info e contatti : Asso.Gio.Ca.

Tel. 081 19254713 – Email : info@assogioca.org

Ufficio Stampa

Rosanna Borzillo – 3382428942 – rosanna.borzillo@gmail.com;

Simonetta de Chiara Ruffo – 3343195127  – simonettadechiara@gmail.com

       
Paolo Animato
  capoufficio stampa & comunicazione
giornalista professionista

Ordine nazionale dei giornalisti, n. 68486

     
ü teatrotrianon.org/ufficiostampa.html
› animato@teatrotrianon.org
( +39 081 0126965
direzione artistica Nino D’Angelo   teatro del popolo Trianon Viviani

Trianon Viviani spa

società soggetta a direzionee coordinamento

della Regione Campania

piazza Vincenzo Calenda, 9

I-80139 Napoli

ü teatrotrianon.org
teatrotrianon
› trianon@teatrotrianon.org
pec trianon@pec.teatrotrianon.org
( +39 081 2258285
2 +39 081 0124472
Le informazioni contenute o allegate alla presente e-mail sono classificate e dirette unicamente al destinatario indicato.

In caso di ricezione da parte di persona diversa è vietata qualunque forma di distribuzione o di copia.

Chi riceva questa comunicazione per errore è pregato di informare il mittente per telefono e di distruggere quanto ricevuto.

This e-mail contains classified informations intended only for use of the addresses named above.

If the reader of this message is not the intended recipient or the employee or agent responsible for delivering the message to the intended recipient, please note that dissemination, distribution or copying of this communication is forbidden.

Anyone who receives this communication in error should notify us by phone and destroy the original message.