La delegazione del Saudi-Italian Business Council ricevuta dal Sindaco di Napoli

 

La delegazione del Saudi-Italian Business Council ricevuta dal Sindaco di Napoli

La delegazione del Saudi-Italian Business Council, della quale fanno parte operatori economici e rappresentanti governativi dell’Arabia Saudita, è stata ricevuta questa mattina dal sindaco di Napoli. All’incontro, che si è tenuto nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, hanno preso parte anche la vicesindaca e assessora all’Urbanistica, l’assessora al Turismo e alle Attività Produttive, l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità, l’assessore al Bilancio, la presidente del Consiglio comunale e la Capo di Gabinetto del sindaco. La tappa in Comune è giunta a conclusione della tre giorni che la delegazione ha dedicato a Napoli con visite ai siti più importanti della città e della provincia e con incontri coi rappresentanti delle istituzioni e del mondo produttivo.

Nel dare il benvenuto, il sindaco ha sottolineato l’importanza di questa visita in un momento in cui la città sta vivendo una fase di profondo rilancio. Ricordando come le relazioni Napoli e il mondo arabo siano antiche, ha rimarcato come assumano una particolare valenza anche in questo periodo storico nel quale stringere collaborazioni forti è decisivo per lo sviluppo delle città. Ai componenti della delegazione ha illustrato, infine, alcuni progetti avviati come la trasformazione post industriale di Bagnoli e il recupero del Real Albergo dei Poveri, all’interno del quale sorgerà una sezione del Museo Archeologico Nazionale di Napoli concepita non come struttura di esclusiva conservazione del patrimonio, ma come luogo aperto alla città.

La vicesindaca ha descritto brevemente i piani di trasformazione della città che prevedono una particolare attenzione agli aspetti green, in linea con gli obiettivi della transizione ecologica avviata dall’Europa, e ha sottolineato le opportunità che possono derivare dalla valorizzazione del grande patrimonio pubblico di Napoli. L’assessore alla Mobilità, poi, ha spiegato le importanti novità che riguardano il trasporto pubblico con una particolare attenzione alla sostenibilità.

Il capo della delegazione, Kamel Almunajjed, ha sintetizzato gli obiettivi della visita a Napoli, ricordando come sia la prima volta che ciò avviene. In particolare, ha evidenziato come lo scopo sia quello di ricercare e approfondire le possibilità di partnership e di scambi di buone prassi, forti anche dell’esperienza maturata da tante aziende italiane in Arabia Saudita.

Nel corso dell’incontro è intervenuta, tra gli altri, Giovanna Della Posta, amministratrice delegata di Invimit, la società del Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha il compito di valorizzare il patrimonio immobiliare pubblico italiano e che ha sottoscritto un apposito protocollo con il Comune di Napoli per la gestione di alcuni immobili, che si è soffermata sulle potenzialità di investimenti reciproci che offrono tanti settori, a partire da quello turistico.

La presidente del Consiglio comunale, nel ringraziare la delegazione per l’attenzione mostrata nei confronti di Napoli, ha auspicato l’avvio di una collaborazione reciprocamente utile e allo stesso modo, a conclusione dell’incontro, il sindaco ha augurato che quello di oggi sia solo il primo passo cui possano seguire altre visite in città, da parte dei delegati, per definire azioni comuni.

Il link per scaricare il video dell’incontro e le dichiarazioni del Sindaco di Napoli: https://we.tl/t-vn9IdUm7n9