LA DELIZIOSA PASQUA DI ZENO

LA DELIZIOSA PASQUA DI ZENO

 

In volo verso il centenario. Novantatre giri di boa sono già trascorsi nel “grande avvenire dietro le spalle” della premiata fabbrica di cioccolato Zeno ubicata in Via Comunale Delle Murelle 37 a San Giovanni Teduccio (comparto 10, isola 2 interno 3,tel: 081 7520985) che ha sempre riscosso un grande successo per la sua attività di laboratorio artigianale: fondata nel 1926 dal giovane imprenditore napoletano Lorenzo Zeno, allievo di Isidoro Odin, oggi l’accorsata cioccolateria è saldamente nelle mani della famiglia Chianese composta da Ciro Chianese, dalla moglie Carlotta Perrot (erede della dinastia Zeno) e dai figli Francesco e Alfonso che  affiancano i genitori nella gestione dell’operosa azienda che ancora conserva il fascino della tradizione pur avendo da tempo aperto le porte ai più moderni ritrovati della tecnica, tra attrezzature e procedimenti di lavoro.

Il segreto del successo della famiglia Chianese è di aver saputo rimanere fedeli alle proprie radici, semplici e genuini, attenti alla qualità delle materie prime e al rigore esecutivo pur allargando gli orizzonti per abbracciare le tante occasioni di festeggiamento dei loro clienti, dai battesimi ai matrimoni, dalle lauree agli anniversari con una crescente produzione di confetti, bombons e dragèes racchiusi in eleganti confezioni di alto valore artigianale.

La S. Pasqua non trova, pertanto, impreparata la bottega artigiana sita a San Giovanni Teduccio  che sfodera innovative proposte pasquali,  allestendo sugli scaffali scenari fiabeschi con prati di zucchero su cui razzolano animaletti di fattoria mente nel cielo sfrecciano passerotti e canarini, tutti realizzati nella “materia degli Dei”: le immancabili uova hanno dimensioni sempre più grandi e si presentano in “nude look” con gusci attraversati da tralci fioriti o paesaggi da gouaches, oppure “vestite” da foulard di seta e stoffe tradizionali di San Leucio.  All’interno, le sorprese variano da monili portafortuna a gioiellini scelti personalmente dagli acquirenti per fare alle donne amate un dono speciale che renda la Pasqua indimenticabile.

 Altre idee regalo, per arricchire la tavola pasquale di nuove bontà sono senz’altro le shopper in tessuto  colorato, ripiene di cioccolatini e torte  di wafer, le borsette in panno lenci ripiene di ovetti in molteplici gusti, le scatole di latta che custodiscono i “must” della prima colazione, ovvero i famosi biscotti Zeno, ricoperti di fondente o cioccolato al latte: la Linea Art delle uova di Pasqua  propone insoliti abbinamenti con un caleidoscopio di semi e frutta secca, noci, mandorle, nocciole, pistacchi  e uvetta  che troneggiano sulle mensole arredandole insieme alle classiche campane di cioccolato fondente, bianco o al latte, stecche e barrette incartate  d’argentee sfumature golose praline,  tutti forgiati con il cioccolato di altissima qualità che come dichiara Ciro Chianese “è formato dalle più pregiate varietà di cacao al mondo, tra cui il criollo delle piantagioni dell’Ecuador e del Venezuela, che siglano l’unione tra le antiche ricette e l’innovazione,”.

medaglioni con foto di coppia, volti famosi di personaggi del cinema, dei fumetti, dei cartoons e di supereroi.

Ma Ciro Chianese – con l’aiuto dei collaboratori storici Renato e Grazia De Maio, Sonia Gala e Giuseppina Milano e con la consulenza tecnica di Massimo Zeno cugino commercialista di Carlotta – è già  pronto a dare il via alla produzione post pasquale, alle bomboniere per battesimi, cresime, anniversari e matrimoni, da riempire con i confetti Zeno, sacchetti ricamati a mano, piccole porcellane ed elegante oggettistica per valorizzare il portato artistico del marchio Zeno, azienda nata nel ’26 da Lorenzo, allievo di Isidoro Odin, da sempre sinonimo di altissima qualità.

  LAURA  CAICO