NAPOLI SERVIZI: SI E’ APERTA UNA FASE COMPLICATA MA DETERMINAZIONE DELLA GIUNTA E SOSTEGNO DEI LAVORATORI RISOLVERANNO OGNI DISPUTA TECNICA.

NAPOLI SERVIZI: SI E’ APERTA UNA FASE COMPLICATA MA DETERMINAZIONE DELLA GIUNTA E SOSTEGNO DEI LAVORATORI RISOLVERANNO OGNI DISPUTA TECNICA.

Una lunga Assemblea dei Soci, durata oltre otto ore, ha scandito – fino alle prime luci dell’alba – una nuova fase di un difficile rapporto sull’approvazione del bilancio 2017 di Napoli Servizi.

Infatti, dopo che l’Amministrazione comunale metteva a segno gli atti dichiarati da tempo per rispondere ai rilievi tecnici della Società di Revisione e del Collegio sindacale, mentre i primi modificavano il loro parere da “no opinion” a “positivo”, i secondi adducevano ulteriori motivi per confermare un giudizio negativo sullo stesso.

Il Comune di Napoli ha chiesto – in Assemblea e con apposita dichiarazione – di acquisire tutta la documentazione sottostante le azioni di questi ultimi mesi, a partire dal contenuto di una denuncia presentata al Tribunale delle Imprese dal Collegio sindacale contro l’Amministratore unico.

Acquisita la documentazione e, quindi, con piena contezza del quadro informativo sul quale poggiano le decisioni, l’Amministrazione comunale ha chiesto di riconvocare a brevissimo l’Assemblea dei Soci per mettere in sicurezza una partecipata di valore strategico.

Nel corso della lunga giornata si sono registrati scontri circa i quali esprimiamo sconcerto perché nulla giustifica questo tipo di escalation.

Il Sindaco di Napoli, nel corso di un incontro con le rappresentanze dei lavoratori, ha ribadito il ringraziamento ai 1.700 lavoratori che ogni giorno dedicano la loro attenzione ai problemi della città, ha espresso vicinanza all’autonomia ed al ruolo delle Organizzazioni sindacali e, nel ribadire la centralità di Napoli Servizi per l’azione dell’Amministrazione, ha chiesto esplicitamente ai lavoratori ed alle lavoratrici di sostenere la difesa delle ragioni aziendali effettuata dall’Amministrazione.

Occorre la pazienza con la quale vanno affrontati, senza scorciatoie, i problemi tecnici assieme all’assoluta determinazione di difendere da ogni attacco quanto di buono e grande lavora al servizio della terza città d’Italia.