Premio “Salvatore Di Giacomo” a NERI MARCORÈ

 

Premio “Salvatore Di Giacomo” a NERI MARCORÈ

Martedì 16 luglio

Neri Marcorè e Edoardo De Angelis

Due amici dopo cena

(tra chiacchiere e canzoni)

San Lazzaro – ANFITEATRO PARCO COLONIA MONTANA

ore 21.00

Martedì16l’eclettico Neri MarcorèeEdoardo De Angelis, uno dei protagonisti della canzone d’autore italiana, presentano Sui Sentieri degli Dèiun divertente spettacolo, non solo musicale, dal titolo Due amici dopo cena (tra chiacchiere e canzoni). Non un vero e proprio concerto, ma piuttosto una riunione di due buoni amici dopo cena. Con due chitarre, una bottiglia di vino, spartiti e appunti sparsi sul tavolo, tra chiacchiere e grandi canzoni i due artisti intrecciano racconti, aneddoti, curiosità, sentimenti.

 

Due percorsi, quelli di De Angelis e Marcorè, che rappresentano l’uno la continuazione dell’altro, con una passione comune per la musica e per la canzone d’autore. Insieme hanno ormai condiviso la scena in mille occasioni, e in molti luoghi, dal palco gigantesco del Concertone del Primo maggio, a Roma, in Piazza San Giovanni, davanti a cinquecentomila persone, fino agli ambienti più raccolti e magici di piccoli teatri. In questo divertente incontro, Due amici dopo cena (tra chiacchiere e canzoni), Edoardo induce l’amico Neri a parlare della sua vita, della carriera di attore tra cinema, tv, radio, pubblicità e musica, e a raccontare avventure, storie passate, episodi curiosi sconosciuti al pubblico. Tra un ricordo e l’altro, i due propongono con amore, e molta benedetta improvvisazione, una collana di canzoni, dalle più conosciute di Edoardo, a quelle dei cantautori più amati da entrambi, tra i quali certamente De Andrè, Tenco, Gaber, Endrigo, De Gregori, Dalla, Fossati. Il loro racconto nasce negli anni Settanta ed è il racconto in versione acustica di un cammino discografico: parole e note di alcune tra le più belle canzoni dei nostri grandi cantautori, dal Folkstudio fino agli autori più recenti.

La formula è inconsueta, particolarmente gradita dal pubblico e perfetta per creare un legame ideale tra gli artisti sul palco e le persone in sala, a fare da vibrante cornice.

PAMELA  HALLMARK