Presentata nella Sala Giunta del Comune di Napoli la sesta edizione di ” Arcobaleno Napoletano ” dedicato ad Ileana Bagnaro.

Arcobaleno napoletano : dedicato ad Ileana Bagnaro

?

Nella Sala Giunta del Comune di Napoli, alla presenza dell’Assessore alla Cultura ed al Turismo, Gaetano Daniele. È stato presentato l’evento : “ Arcobaleno Napoletano “, dedicato ad Ileana Bagnaro.

?

Ad illustrare, presentati e moderati dal giornalista, Diego Paura, sono intervenuti : Anna Capasso, ideatrice dell’evento; Gennaro Parisi, Direttore della Fondazione Melanoma e Enzo Calabrese, conduttore con Fatima Trotta della serata.

Arcobaleno Napoletana, avrà come location, lunedì 4 dicembre 2017 ore 20.30,  il tradizionale Teatro di Via Chia il “ Sannazaro “.

I premiati di quest’anno sono : Isa Danieli e Giacomo Rizzo, per il teatro; Luca Abete, per la televisione; Enzo D’Errico per il giornalismo; Gianluca  Di Gennaro, per il cinema; Miriam Candurro, Fabio De Caro e Fabio Fulco, per la soap e fiction; Margherita Dini Ciacci, per l’Istituzioni; Enzo e Sal e Simone Schettino, per il cabaret, Sal Da Vinci, per la musica e Sal De Riso per maestri della tradizione.

?

Gli ospiti, oltre ad Anna Capasso e Lara Sansone si avrà una gradita sorpresa, svelata all’ultimo istante.

“ Musica, cultura, sport, tradizione ed imprenditoria, ha detto l’Assessore Gaetano Daniele, sono gli ingredienti principale di questo evento che ha anche un fine sociale : sostegno alla Fondazione Melanoma “

?

Questa seta edizione, ha riferito, Anna Capasso, ideatrice ed organizzatrice dell’evento, si terrà lunedì 4 dicembre 2017 alle ore 20.30 al Teatro Sannazaro, a condurlo, Fatima Trotta, del programma “ Made in Sud “ , con le “ incursioni “ dello showman Enzo Calabrese e la Direzione Artistica di Diego Paura. La serata è organizzata, per il sesto anno consecutivo, in collaborazione con la Fondazione Melanoma onlus presieduta dal Prof. Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell’Istituto dei Tumori Pascale di Napoli ed il patrocinio del Comune di Napoli “.

Il Dottor, Gennaro Parisi, della Fondazione Melanoma onlus, ha portato i saluti del Prof. Ascierto, trattenuto da impegni professionali, riferendo che il melanoma colpisce in modo particolare giovani sotto i 35 anni, dovuto alla prolungata esposizione al sole e alle abbronzature nei vari locali specifici. La Fondazione nasce grazie al sostegno di due Istituzioni pubbliche : l’ Istituto Pascale e la Seconda Università degli studi di Napoli. La Fondazione è diretta dal Prof. Paolo Ascierto, Direttore dell’Unità di Melanoma. Ed opera nel settore della ricerca oncologica, favorisce il trasferimento rapido dei risultati ottenuti nelle ricerche, promuove il miglioramento delle assistenze ai pazienti.

Il Sindaco Luigi De Magistris, con lettera ha ringraziato gli organizzatori dell’evento, condividendone le ragioni sociali e concedendo il Patrocinio del Comune di Napoli.

Alberto Alovisi