A Palazzo San Giacomo è stato sottoscritto questa mattina un accordo per consentire a cento donne rifugiate o richiedenti asilo di partecipare a corsi di formazione per la patente di guida.

 

A Palazzo San Giacomo è stato sottoscritto questa mattina un accordo per consentire a cento donne rifugiate o richiedenti asilo di partecipare a corsi di formazione per la patente di guida. L’iniziativa persegue l’obiettivo di un più completo inserimento delle persone migranti nella vita sociale del territorio, ma anche di un rafforzamento delle loro opportunità di lavoro. Il progetto è nato dalla cooperazione fra Comune di Napoli, Ministero dei Trasporti, Alto commissariato ONU per i rifugiati e due associazioni di categoria delle autoscuole.

Donne rifugiate: corsi di guida per offrire integrazione e chance di lavoro
https://multimediale.comune.napoli.it/index.php?n=10142