ALLA SCUOLA ITALIANA FORMAZIONE ( SIF ) ESAMI FINALI PER ASPIRANTI PIZZAIUOLI.

Si sono svolte, presso la SIF ( Scuola Italiana Formazione ), diretta dal dinamico maestro, Vincenzo Oliva, le prove finali dei giovani aspiranti pizzaioli.

A presiedere la giuria, il giornali, Alberto Alovisi, coaduvato da  Luisa La Matta, imprenditrice del campo ristorativo, dalla giornalista, Carla De Ciampis, dal Bloger, Domenico Credo eda Gennaro D’Aria ” ‘o masto da piazza “

 

.

Essere impegnati in un processo di trasformazione” è una delle motivazioni per cui molte persone si appassionano al settore della ristorazione: si apprende questo dalle parole di Vincenzo Oliva, proprietario e istruttore master pizzaiolo della S.I.F. Scuola Italiana di Formazione a Mugnano di Napoli.

Le prove, sostenute, dai  giovani aspiranti a questa nobile professione, sono state due: una scritta in cui l’allievo  relazionava, teoricamente tutti i passaggi per il confezionamento di una pizza : qualità della farina, gli ingredienti e l’impasto, ed una prova pratica con con la preparazione e la fegustazione del manufatto da parte della giuria.

 
Ecco i candidati e le loro creazioni:
Esposito Luca : Pizza Luciano : crema di zucca – salsiccia – speck – parmigiano – mozzarella e olio Evo.
Esposito Samuele : Margherita : pomodoro – fior di latte – basilico e olio Evo.
Piscopo Giovanni : Margherita : mozzarella di bufalo _ pomodoro San Marzano – basilico – formaggio ed olio Evo.
Di Gennaro Michele : Margherita : mozzarella doc _ pomodoro San Marzano _ basilico _ formaggio ed olio Evo.
Zaccaro Gaetano . Margherita pomodoro _ fior di latte _ basilico _ formaggio ed olio Evo.

Al termine sono stati consegnati, dalla Signora Luisa La Matta, gli attestati, raccomandando agli allievi di continuare nella formazione, essendo questo solo un inizio di conoscenza della professione.

ALBERTO  ALOVISI