ANNAMARIA GHEDINA ALL’ARCHIVIO STORICO DI VIA SCARLATTI A NAPOLI PRESENTA IL SUO ULTIMO LAVORO .

 

MYLORD: ovvero Sir Andrea Frankfourth, granduca inglese, novello Indiana Jones tra i fantasmi dei Re Incas – il nuovo lavoro di Lady Ghost/Anna Maria Ghedina la signora dei Fantasmi.

 

Sarà presentato giovedì 14 novembre, alle ore 17,00, presso l’Archivio Storico, il ricercato salotto vomerese, in stile molto british, di via Scarlatti  30 al Vomero, il nuovo libro di Lady Ghost, la giornalista Anna Maria Ghedina, dal titolo “Sir Andrea Frankfourth ed il tesoro degli Incas”, Terre Blu Editore, il primo della collana MYLORD, una saga avventurosa, romantica, misteriosa ed appassionante che sicuramente catturerà il lettore grazie ai suoi protagonisti.

Sir Andrea Frankfourt, aristocratico della swinging London, granduca di Blakeneys candidato alla Camera dei Lords, è alle prese con una serie di omicidi, hanno assassinato il carissimo amico l’archeologo Tony Render, che lo porteranno ad indagare sul tesoro scomparso degli Incas. L’ambientazione è nella Londra di metà anni ‘70 inizio anni ‘80.

La presentazione del libro sarà preceduta dalla visione di uno spot promozionale della saga, interamente realizzato a Villa Domi (film maker Giuseppe Moggia) e interpretato dagli attori Nicola Coletta, Germana Cirelli e Sergio Baraschini. Tale spot sarà diffuso in rete, sul web e su tutti i canali di comunicazione.

 

Relatori alla presentazione insieme all’Autrice Anna Maria Ghedina

Nino Daniele Assessore alla Cultura del Comune di Napoli

Gianfranco Coppola – giornalista RAI vice presidente USSI

Mariangela Petruzzelli –  giornalista ideatrice del format Miss Chef

 

Modererà il giornalista Antonio D’Addio

 

Il romanzo è dedicato ai genitori dell’autrice (A Rudy e Silvia Innamorati forever) consta di 242 pagine e costa 16 euro.  Sarà presente in rappresentanza di Terre Blu, l’arch. Giuseppe Coppola e Luana Cavazzuti p.r. e ufficio stampa casa editrice.

Sarà servito un cocktail, preparato dal bar manager Salvatore D’Anna (chef Pasquale Palamaro), dedicato al protagonista della saga intitolato MYLORD che lo illustrerà insieme al titolare dell’Archivio Storico Luca Iannuzzi.