Area Viabilità e trasporto Pubblico Servizio Viabilità e Traffico ORDINANZA DIRIGENZIALE n. 156 del 07/05/2020

Area Viabilità e trasporto Pubblico
Servizio Viabilità e Traffico
ORDINANZA DIRIGENZIALE n. 156 del 07/05/2020
OGGETTO: Istituzione, dalle ore 9.00 del giorno 08/05/2020 alle ore 9.00 del giorno 09/05/2020, di un
particolare dispositivo di traffico in via A. Volta, via Sant’Erasmo e via Reggia di Portici, per consentire il
prosieguo dei lavori di riqualificazione urbanistica e ambientale dell’asse costiero: tratto via Vespucci – via
Ponte dei Francesi.
IL DIRIGENTE
Premesso che:
• nell’ambito dell’intervento citato in oggetto è previsto il rifacimento della pavimentazione stradale in
corrispondenza della nuova rotatoria realizzata all’intersezione tra via Alessandro Volta, via Ponte
della Maddalena, Sant’Erasmo e via Reggia di Portici per la cui esecuzione è stata richiesta, dal
18/3/2020 al 24/3/2020, la chiusura al transito veicolare del tratto di strada interessato dai lavori.
• con Ordinanza Dirigenziale n. 150 del 24/04/2020 (I.G. 314 del 24/04/2020) è stato disposto il
dispositivo di traffico per consentire le lavorazioni richieste;
• con nota PG/2020/316220 del 06/05/2020, l’Area Programmazione della Mobilità – Servizio
Pianificazione Strategica della Mobilità e PUMS ha chiesto di attuare, dalle ore 9.00 del giorno
08/05/2020 alle ore 9.00 del giorno 09/05/2020, lo stesso dispositivo disposto con la predetta
Ordinanza al fine di completare le lavorazioni.
Letta la nota PG/2020/316220 del 06/05/2020, con la quale il Direttore dei Lavori e il Responsabile del
Procedimento comunicano che dalle ore 9.00 del giorno 08/05/2020 alle ore 9.00 del giorno 09/05/2020
“sarà adottato il piano traffico già autorizzato con l’ordinaza del Servizio Viabilità e Traffico n. 150 del 24
Aprile 2020”.
Ritenuto, per i motivi addotti, di aderire a quanto richiesto dalla Direzione Lavori.
Letti i Decreti Legislativi del 30/04/1992 n.285 e 267/2000 e successive integrazioni,
ORDINA
Istituire dalle ore 9.00 del giorno 08/05/2020 alle ore 9.00 del giorno 09/05/2020:
1. il divieto di transito veicolare nell’anello di circolazione della rotatoria realizzata all’intersezione tra
via Alessandro Volta, via Ponte della Maddalena, Sant’Erasmo e via Reggia di Portici;
2. il divieto di transito veicolare sulla semicarreggiata lato mare di via Alessandro Volta, eccetto
residenti, forze dell’ordine e mezzi impegnati in servizio di pronto intervento;
3. la sospensione del senso unico di circolazione su entrambe le semicarreggiate di via Alessandro
Volta, al fine di consentire ai veicoli di percorrere le due corsie in direzioni contrapposte;
4. il divieto di transito veicolare eccetto residenti, forze dell’ordine e mezzi impegnati in servizio di
pronto intervento, sulla semicarreggiata lato monte di via Reggia di Portici, tratto compreso tra via
Emanuele Gianturco e Largo Sant’Erasmo;
5. la sospensione del senso unico di circolazione sulla semicarreggiata lato monte di via Reggia di
Portici, tratto compreso tra via Emanuele Gianturco e Largo Sant’Erasmo, al fine di consentire ai
veicoli autorizzati di percorrere le due corsie in direzioni contrapposte;
6. il divieto di sosta con rimozione coatta e la sospensione del senso unico di circolazione in via
Sant’Erasmo, tratto tra l’intersezione di cui al punto 1 e via Emanuele Gianturco;
Ogni altra Ordinanza, in contrasto con la presente, è da ritenersi temporaneamente sospesa.
E’ a carico del direttore dei lavori:
• la redazione del piano di segnalamento provvisorio, la verifica dell’avvenuta e corretta apposizione
della segnaletica prima dell’inizio dei lavori e la verifica della corretta manutenzione della stessa
durante il periodo dei lavori ;
• la verifica dell’avvenuto ripristino della segnaletica preesistente al termine dei lavori;
• la comunicazione al Servizio Viabilità e Traffico e al Servizio Polizia Locale dell’eventuale modifica
delle date di inizio o fine dei lavori diverse da quelle fissate nel presente provvedimento.
E’ a carico dell’Impresa esecutrice dei lavori:
• la fornitura e l’installazione della segnaletica necessaria per l’istituzione del presente dispositivo
provvisorio secondo il piano di segnalamento predisposto dal direttore dei lavori;
• la manutenzione della segnaletica per tutta la durata dei lavori;
• il ripristino della segnaletica preesistente al termine dei lavori.
É fatto obbligo, al Direttore dei Lavori e all’Impresa esecutrice dei lavori, di informare la cittadinanza
mediante apposizione della segnaletica relativa all’attuazione del provvedimento viabilistico indicante anche
i percorsi alternativi da e verso il centro cittadino, con almeno 48 ore di anticipo rispetto all’inizio dei lavori.
Ogni altra ordinanza in contrasto con la presente è da ritenersi temporaneamente sospesa.
Il Servizio Autonomo Polizia Locale è autorizzato ad adottare ogni altro provvedimento di carattere
contingente che si ritenga necessario per la disciplina e la sicurezza della circolazione veicolare e
pedonale.
Il Servizio Autonomo Polizia Locale è incaricato di vigilare, unitamente a tutti gli altri Agenti della Forza
Pubblica previsti dall’art.12 del D. L.vo 30/04/1992 n°285, per l’esatta osservanza della presente Ordinanza;
A norma dell’articolo 3 della legge 241/1990, avverso la presente Ordinanza, chiunque abbia interesse potrà
ricorrere, entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione, al Tribunale Amministrativo Regionale, ovvero entro
centoventi giorni dalla pubblicazione, al Capo dello Stato.
Ai sensi dell’articolo 37 del Codice della Strada, D. Lgs. 285/92, avverso il presente provvedimento è
ammesso ricorso, da chi abbia interesse all’apposizione della segnaletica, al Ministero delle Infrastrutture e
dei Trasporti, entro sessanta giorni dalla pubblicazione, con le formalità stabilite dall’articolo 74 del
Regolamento di Esecuzione D. P. R. 495/92.
Sottoscritta digitalmente dal
Dirigente
Ing. Giuseppe D’Alessio