AUGURI AIDDA CON MARZULLO

AUGURI AIDDA CON MARZULLO

 

Un brindisi diverso dal solito. Per questo Natale, l’Aidda Campania capitanata dalla Presidente, notaio Concetta De Vitto ha voluto augurare nel garden roof del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo “Buone Feste” ad amici e sostenitori insieme a un notissimo personaggio televisivo, il giornalista Gigi Marzullo, avellinese, classe 1953, segno zodiacale Leone,  Capostruttura cultura di Rai1 nelle vesti –  per lui insolite – di intervistato e protagonista, suo malgrado, di quest’evento incentrato sulla presentazione del suo ultimo libro “Non ho capito la domanda.  365 dubbi e rovelli per tutto l’anno” edito da Rai Libri.

Certo non nuovo a questo tipo di incontri, data la nutrita serie di volumi da lui pubblicati – tra cui “Mezzanotte e… dintorni”, “I sogni di mezzanotte e dintorni”, “Le notti blu di Sottovoce. Incontri con venti testimoni del nostro tempo”, “Stelle di notte. Ventidue donne si raccontano Sottovoce”, “Bellidinotte. Guerrieri moderni & cavalieri d’altri tempi”, “Mezzanotte e contorni – le grandi abbuffate notturne, con la collaborazione di G. Vissani” e “Il marzulliere” – il conduttore si è trovato, tuttavia, spiazzato dall’amicizia di lunga data con la presidente Aidda, sua compagna di scuola ad Avellino, lasciandosi andare ad amarcord che hanno svelato un lato tenero della sua personalità: tra ricordi d’infanzia e episodi curiosi o esilaranti, Marzullo ha ripercorso all’indietro la sua insolita carriera che l’ha visto dapprima diventare giornalista professionista presso Il Mattino di Napoli, poi laurearsi in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pisa e, infine,  approdare in Tv dov’è arrivato a diventare autore e conduttore di “Sottovoce”, “Cinematografo”, “Applausi”, “Settenote”, “Milleeunlibro”, “Testimoni e Protagonisti”, inviato di “Che tempo che farà” e ospite di “Il Tavolo di ‘Che Tempo che Fa’.

Accolto dalla presidente Aidda, affiancata dalla Vicepresidente Carla Falco Librera, dalle Consigliere Antonella Cerullo, Lea D’Agostino, Cristiana Panicco, dalla Vicepresidente nazionale Marta Catuogno e da Donatella Cagnazzo, Marzullo ha presentato il suo libro attorniato dai relatori fra cui lo scrittore Maurizio De Giovanni e il moderatore Gianni Ambrosino direttore di Canale 21.

La serata è stata molto animata e ricca di spunti per approfondire meglio la conoscenza di un personaggio televisivo solitamente restìo a parlare di sé, alquanto inedito grazie ad alcune inaspettate dichiarazioni in cui – esprimendo la paura della morte – ha affermato di voler vivere per tremila anni nella speranza di non dover mai affrontare il trapasso…

Ancora stupito di essere riuscito a completare il libro – fortemente voluto dai dirigenti TV come una serie di interrogativi da porsi per tutta la durata di un anno solare ( compresa l’ironica provocazione finale delle cinque paginette che riportano il suo famoso mantra “Si faccia una domanda e si dia una risposta”)– Marzullo ha sottolineato che non pensava che l’averlo fatto si sarebbe trasformato in questa avventura che lo sta portando in giro per l’Italia per la presentazione: alcune domande stuzzicanti da parte del pubblico hanno completato poi il dibattito innescato dai simpatici relatori, che hanno suscitato molte risate e battimani. Al termine, un ricco buffet di antipasti, cruditè e primi caldi predisposto da Pasquale De Simone Executive Chef chef residente del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo del gruppo Marriott ha raccolto intorno ai tavoli gli intervenuti: un clima di relax e il magnifico spettacolo del Golfo di Napoli – visibile dall’ampio terrazzo protetto da strutture impermeabili e riscaldato da stufe sparse qua e là – hanno fatto da cornice alla fantastica serata conclusasi con i brindisi augurali AIDDA per le imminenti festività natalizie.

Tra i presenti, i “padroni di casa” Toto e Teresa Naldi, la moglie di Marzullo Antonella De Iuliis, il presidente del Tribunale di Napoli Nord Elisabetta Garzo, il dott. Librera titolare di Blueberry azienda leader nel settore della cosmetica naturale, Norberto Salza, Alessandra Barbaro, Antonio Coviello, Sergio Sangiovanni, Ada Vittoria Baldi, Gino e Maria De Laurentiis, Nanà Zamparelli, il chirurgo oculista Beppe De Rosa con la moglie Claudia, Januaria Piromallo, Filly Chianese, Rosalinda Improta, Fiorella Cannavale Di Lauro, Loredana Ambrosino, Annamaria Braschi e Aldo Carnevale, Alessandra Rubinacci, Vanni Fondi, Carmen Villani, Mino Cucciniello, Giuseppe Biscotti.

LAURA  CAICO