BILANCIO IN CRESCITA NEL 2022, ALL’OMBRA DEL VESUVIO FARE IMPRESA È POSSIBILE

 

 

BILANCIO IN CRESCITA NEL 2022, ALL’OMBRA DEL VESUVIO FARE IMPRESA È POSSIBILE

In trend con un settore in crescita, quello calzaturiero e dell’indotto ad esso collegato. È il dato che emerge dall’andamento in termini di espansione dell’azienda napoletana Giada. “Abbiamo registrato una forte crescita ed è un dato confortante che ci spinge a fare sempre meglio, ma soprattutto ci dice che stiamo andando nella direzione giusta”. Esempio gestionale virtuoso, Gennaro Assunto, capo d’azienda, definisce così lo scatto in avanti ottenuto nel 2022. Il business core è la fornitura di materiale di consumo per calzaturifici, borsettifici e pelletteria. Situata a Mugnano di Napoli, con un magazzino di oltre 2000 metri quadrati e una gamma di circa tremila articoli, è in grado di soddisfare le richieste del piccolo artigiano e del marchio più grande, anche quando quest’ultimo lavora da terzista. Territorio d’azione la provincia di Napoli e il Casertano. “Ci stiamo espandendo anche in altre province e per l’anno ormai alle porte ci attende una nuova sfida: entrare nel mercato nazionale”. Grande importanza ha avuto nel raggiungimento di questo risultato la disponibilità di un magazzino attrezzato, la scelta di offrire servizi rapidi e dedicati, la capacità di intercettare soluzioni efficaci. Ma la storia è cominciata un trentennio fa. Una staffetta che arriva, di generazione in generazione fino ad oggi. Dove il mix vincente è composto da ingredienti che sono sempre gli stessi in ogni successo: caparbietà, competenza, dedizione, scelte. L’ultima è quella di affidare il futuro ai due figli: Gianluca e Davide. Una crescita quella di quest’anno che rappresenta un successo non di poco conto, che bypassa il periodo che ci stiamo lasciando alle spalle. Un trend positivo. Da queste parti si stappa per questo risultato raggiunto e per i traguardi del futuro.