CIRCOLO POSILLIPO DI NAPOLI: PRESENTATA LA 15ma EDIZIONE DI ” “Beninsieme”

 

2 luglio 2024Presso il Circolo Posillipo di Napoli, si è tenuta la presentazione della cena di beneficenza “Beninsieme” giunta alla 15ª edizione in favore di Benin, Togo e Napoli in collaborazione con DareFuturo Onlus e Missione Effatà.

Quest’anno la cena si terrà il 9 luglio 2024, a partire dalle ore 19:30, al Labelon Beach Club di Bacoli, in via Spiaggia Romana N°31. Con il contributo minimo di €40 a persona si potrà prendere parte ad una cena luculliana, che avrà anche momenti di spettacolo come l’esibizione di Marco Zurzolo, la Quisisona Band e la dance fino all’alba con il Dj set a cura di Aldo & Antonello ed assistere a premiazioni a personalità di spicco che si sono distinte per il loro operato; il tutto sarà presentato da Serena Albano e da Simonetta de Chiara Ruffo.

Alla presentazione moderati dalla Giornalista Simonetta de Chiara Ruffo, sono intervenuti: il Vicepresidente del Circolo Posillipo Filippo Smaldone nonché Presidente di Missione Effatà, il Console del Benin a Napoli Giuseppe Gambardella, il Presidente di DareFuturo Onlus Roberto Pennisi, il Giornalista Enrico Deuringer ed il Presidente della IV Municipalità del Comune di Napoli Maria Caniglia.

Filippo Smaldone,  che ha portato i saluti del Presidente del Circolo Aldo Campagnola che non ha potuto presenziare per altri impegni, ha detto di essere molto felice di promuovere eventi come questo per la solidarietà. Poi a titolo personale, Filippo Smaldone ha detto di voler camminare nel solco caritatevole e di aiuto verso il prossimo tracciato dal suo antenato di cui porta il nome, San Filippo Smaldone, primo Santo napoletano che dovette, per motivi dell’epoca, trasferirsi in Puglia dove divenne famoso.

Maria Caniglia, invece ha detto che sia lei che i suoi amici, che hanno già preso parte all’evento negli scorsi anni, non vedono l’ora di parteciparvi di nuovo in quanto si tratta di trascorrere una serata in compagnia che crea una catena di solidarietà anche tra giovanissimi.

Giuseppe Gambardella ha tenuto un accorato discorso sui problemi che affrontano quotidianamente gli uomini, le donne ed i bambini del Benin e poi ha creato uno slogan che ben si accorda all’evento: ” Contaminiamoci di amore e costruiamo ponti e non barriere!”.

Enrico Deuringerha detto che bisogna fare una distinzione tra la solidarietà del dire e la solidarietà del fare ed ha aggiunto che sia il Dottor Pennisi che il Dottor Smaldone sono testimoni della solidarietà del fare.

Roberto Pennisi si è invece soffermato sui premiati Don Luigi Calemme, Parroco del rione Sanità di Napoli che riceverà il Premio Missione Effatà ed Enrico Di Salvo insigne Chirurgo che riceverà il premio DareFuturo intestato alla madre di Pennisi, Magiù Pennisi. Pennisi ha poi illustrato i vari progetti che saranno realizzati con il ricavato della cena tra cui cui una banca del sangue in Benin ed il controllo delle nascite con metodi naturali sempre in Benin.

Per maggiori informazioni pagina Facebook Darefuturoonlus

È possibile acquistare i biglietti presso:

– Circolo Posillipo di Napoli

– Barra via Bisignano, 48 Napoli

– Caramanna via Cavallerizza, 2 Napoli

– Cook me via Carlo Poerio, 53 Napoli

– Concerteria via M. Schipa, 23 Napoli

– Danisi Foto via Scarlatti, 200/A Napoli

– 14 Poerio Travel via Poerio, 14 Napoli

– Le Zirre via San Pasquale, 27 Napoli

Sara Buccaro