COMICON DAL 28 APRILE 2017 ALLA MOSTRA D’OLTREMARE DI NAPOLI

IN ARRIVO LA XIX EDIZIONE DI COMICON DAL 28 APRILE PRESSO LA MOSTRA D’OLTREMARE DI NAPOLI

20170420_112139Nella Sala Giunta del Comune di Napoli, alla presenza dell’Assessore alla Cultura e al Turismo, Gaetano Daniele, in delega del Sindaco Luigi De Magistris, impegnato in Consigli per l’approvazione del bilancio. È stato presentato il programma della diciannovesima edizione di Comicon che si svolgerà dal  28 aprile al 01 maggio 2017, nella bella location della Mostra d’Oltremare di Napoli.

20170420_112110Sono intervenuti, oltre all’Assessore Daniele, Claudio Curcio, Direttore Napoli Comicon, il Magister dell’evento, Roberto Recchioni e l’autrice, Sarah Andersen.

“Dopo il successo della precedente edizione, ha affermato  l’Assessore, Gaetano Daniele, in cui si sono avuti oltre 120.000 presenze, questa nuova edizione sarà la protagonista assoluta di eventi speciali che porteranno a Napoli cultori di ogni nazione. Un avvenimento grandissimo che regalerà ai napoletani e non solo, momenti fantastici “

20170420_111745“ Dopo aver esplorato il rapporto tra Fumetto e Stampa e tra Fumetto e Audiovisivi nelle edizioni precedenti,ha dichiarato il Magister dell’evento, Roberto Vecchioni, autore romano che per oltre venti anni opera nel mondo dei fumetti, il tema di quest’anno è il rapporto tra Fumetto e Web, analizzando come questi due media e i loro rispettivi linguaggi si influenzino a vicenda”

“ Da sempre appassionato di tecnologia, Recchioni è un punto di riferimento per i fruitori di fumetto nel web., ha detto Claudio Curcio  e a lui sarà dedicata una mostra personale, un percorso dagli esordi dell’autoproduzione fino alla direzione di Dylan Dog. Recchioni è anche consulente e supervisore della mostra Web e Fumetto che esplora l’impatto del Web nella produzione e promozione dei comics. Tra gli autori coinvolti: Sio, Zerocalcare, Eriadan, ma anche alcune importanti realtà internazionali del Web, come Sarah Andersen. L’edizione 2017 di Napoli COMICON è ricca di ospiti italiani e internazionali. Si viaggia dalla Francia al Giappone, passando per gli States e tornando in Europa, e in particolare in Italia, con ‘77 – Anno Cannibale, la mostra al PAN che celebra il 40esimo anniversario di quello che è stato definito l’anno dei Movimenti Studenteschi e che ripercorre le opere degli artisti del fumetto che l’hanno reso storico – Andrea Pazienza, Stefano Tamburini, Tanino Liberatore, Filippo Scòzzari e Massimo Mattioli, Riccardo Mannelli, Vauro – e gli eventi principali del rinnovamento culturale che ha investito cinema, televisione, stampa, teatro e satira italiana”.

Nel suo breve intervento, Sarah Andersen, si è detta contenta del suo ritorno a Napoli per presentare questa diciannovesima edizione e molto dispiaciuta che per impegni in america non potrà essere in Mostra d’Oltremare.

Come per le precedenti edizioni,tutta la sezione della Mostra Mercato, le Mostre, gli incontri con gli autori ospiti, insieme agli appuntamenti principali del Festival, i tornei di giochi e videogiochi e le proiezioni, avranno luogo principalmente negli spazi della Mostra d’Oltremare di Napoli, mentre le altre attività culturali sono diffuse nelle altre sedi istituzionali e culturali della città. Tra le tantissime attività, anche il Comicon Cosplay Challange e il Comicon Live! Stage, il palco dei concerti che in quattro giorni farà suonare 13 bands che faranno da colonna sonora durante le intense giornate del festival.

In conclusione, l’Assessore Daniela, si auspica che i visitatori , onde evitare intasamento del traffico, lascino a casa la macchina ed usino i mezzi di trasporto.

ALBERTO ALOVISI