COMUNE DI NAPOLI : APERTURA CANTIERI.

 

 

La Conferenza Permanente dei Servizi per i cantieri stradali e le manifestazioni, che si riunisce con cadenza settimanale, alla presenza dei rappresentanti del Servizio Polizia Locale, del Servizio Strade, Viabilità e Traffico, della Municipalità 2 e della Società 2i Rete Gas S.p.a. ha approvato alcuni cantieri che interesseranno le seguenti strade:

 

Fino al 14/12/2023 a causa delle avverse condizioni meteo, sono stati prorogati i lavori di messa in sicurezza dell’oleodotto, da parte della Società Kuwait Petroleum Italia S.p.a., in via Nuova delle Breccenel tratto compreso tra il civico 242 e il civico 244.La Municipalità 6, pertanto,con Ordinanza Dirigenziale n. 1851 del 30/11/2023, ha già provveduto ad istituire ildivieto di transito veicolare temporaneoin questo tratto.

In alternativa, i veicoli provenienti da via Vicinale Rondinella che volessero proseguire in direzione di via Ferrante Imparato devono ripercorrere via Vicinale Rondinella, raggiungere via Argine e da essa fino a via Ferrante Imparato.

I veicoli che percorrono via Nuova delle Brecce all’altezza dell’intersezione con via delle Industrie,possono svoltare su di essa per raggiungere via Argine e da questa arrivare alla rotatoria intersezione con via Mario Palermo, fare inversione di marcia fino a raggiungere via Vicinale Rondinella e da questa fino a via Nuova delle Brecce.

 

Dall’11/12/2023 al 16/02/2023 nell’ambito della “Rifunzionalizzazione sistema fognario San Giovanni” è prevista una serie di lavori lungocorso San Giovanni, via Pietro Signorini, e la rotonda all’intersezione tra le due strade precedenti con via Ferrante Imparato (c.d. “Largo Tartarone”) e fino a via Villa Nuovasecondo la seguente programmazione:

–          Fase 1 dall’11 al 31/12/2023si realizzerà la rete fognaria nel tratto compreso tra via Pietro Signorini e via Ferrante Imparato. Durante l’esecuzione dei lavori, i veicoli provenienti da San Giorgio a Cremano in direzione Napoli Centro potranno impegnare il senso rotatorio del cosiddetto “Largo Tartarone” e proseguire dritto e sarà istituito il divieto di transito per i mezzi superiori a 3,5 t, anche se scarichi, in via Ferrante Imparato;

–          Fase 2 dall’11 al 15/12/2023si realizzerà la rete fognaria nel tratto della rotonda nell’intersezione tra via Pietro Signorini e via Ferrante Imparato, fino a via Nuova Villa. Durante questa fase l’area di cantiere, per il tratto di strada oggetto delle lavorazioni, interesserà la corsia destra di via Ferrante Imparato direzione via Nuova Villa. Durante l’esecuzione dei lavori si prevede la sospensione del senso rotatorio del cosiddetto “Largo Tartarone”, solo per chi proviene da San Giorgio a Cremano direzione Napoli Centro. Sarà inoltre istituito il divieto di transito in via Ferrante Imparato per i veicoli che provengono da corso San Giovanni.

Infine, poiché tale cantierizzazione implica interferenze con la linea del trasporto pubblico di ANM che, provenendo da Napoli Centro su corso san Giovanni, svolta a sinistra per Via Ferrante Imparato, si prevede la seguente deviazione: si proseguirà fino a svoltare su viale Due Giugno, si proseguirà su via Taverna del ferro, via Domenico Atripaldi, si svolterà a sinistra su via delle Repubbliche Marinare fino a raggiungere via Figurelle e continuare per il normale tragitto. 

–          Fase 3 dal 07/01/2023 al 16/02/2023si realizzerà il ripristino definitivo del manto stradale, si realizzeranno le isole di traffico e la rotonda nell’intersezione tra via Pietro Signorini e via Ferrante Imparato, fino a via Nuova Villa. Come durante la Fase 2 la linea del trasporto pubblico di ANM sarà deviata con le stesse modalità sopra descritte.

Durante questa fase, inoltre, sarà garantito il transito dei veicoli che provengono da Portici in direzione Napoli Centro, sarà possibile proseguire per via Ferrante Imparato percorrendo via Pietro Signorini, ad esclusione dei veicoli superiori ai 3,5 t, che dovranno proseguire diritto per Napoli centro su corso San Giovanni.

Infine si prevede la sospensione del senso rotatorio del cosiddetto “Largo Tartarone” e la riapertura al traffico veicolare del tratto di via Pietro Signorini che da corso San Giovanni arriva a via Ferrante Imparato, con esclusione dei mezzi superiori ai 3,5 t. Sarà installato un attraversamento pedonale temporaneo per garantire il collegamento del marciapiede posto al lato destro di via Pietro Signorini, direzione via Ferrante Imparato, con il marciapiede di Corso San Giovanni.

 

Dal 13 al 15/12/2023 saranno eseguiti dei lavori di scavo, da parte della Società ABC Napoli, per la posa in opera di una condotta idrica interrata su via Molino Piscopioin prossimità del civico 16.  I lavori saranno eseguiti allestendo il cantiere in due fasi non contemporanee, la prima riguarderà la sede stradale dal lato destro, direzione via Mario Palermo, con uno scavo che impegnerà metà carreggiata per una larghezza di circa 1,00 ml. e una lunghezza di 5,00 ml. al fine di intercettare la condotta principale e con l’istituzione di un senso unico alternato.

Durante la seconda fase, dopo aver eseguito il ripristino provvisorio della sede stradale, si effettuerà lo scavo sul marciapiede, al lato esterno del quale sarà allestito un passaggio pedonale.

I lavori inizieranno dopo le ore 09.00 in modo da far smaltire la concentrazione di traffico veicolare dovuto all’inizio delle attività lavorative. Inoltre, alla fine di ogni giornata lavorativa, si procederà al ripristino provvisorio della pavimentazione sia sulla sede stradale che sul marciapiede ed il cantiere sarà smobilitato.