Da mercoledì 3 aprile 2024 – BRAU e Academy Astra di Napoli Divagrafie – Sandra Milo

 

Comunicato stampa

 

Da mercoledì 3 aprile 2024 – BRAU e Academy Astra di Napoli

Divagrafie – Sandra Milo

Ultimo appuntamento settimanale programmato nell’unità partenopea

del progetto DAMA, che prevede un ciclo di workshop e proiezioni dedicate

Modello di femminilità scandalosamente innocua e lontana da qualsiasi lotta femminista, Sandra Milo è l’ultima protagonista dei workshop e delle giornate di proiezioni programmate, mercoledì 3 e giovedì 4 aprile 2024 nell’ambito del progetto Divagrafie, alla Sala Convegni della Biblioteca di Area Umanistica dell’Università di Napoli Federico II e negli spazi dell’Academy Astra.

Il progetto, curato da Anna Masecchia (responsabile dell’unità federiciana del progetto DAMA) con la co-curatela di Armando Andria (Ladoc) e la collaborazione di Ludovico Brancaccio, Mirella Soprano e Antonietta Tarantino, è un’iniziativa del progetto Miur-Prin 2017 “DAMA_Drawing a Map of Italian Actresses in Writing”, promossa dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi Federico II di Napoli in collaborazione con l’Università degli Studi di Sassari, l’Università degli Studi di Catania, Ladoc, BRAU, Coinor, e con il patrocinio della CUC-Consulta Universitaria del Cinema.

La programmazione inizierà mercoledì 3 aprile alle ore 10.15, alla Sala Convegni, Biblioteca di Area Umanistica, Università degli Studi di Napoli Federico II (BRAU), con i saluti istituzionali, e, alle ore 10.30, il workshop “Il corpo e l’anima”: una diva italiana tra le dive. Interverranno Lucia Cardone (Università degli Studi di Sassari), Fabrizio Croce (critico e saggista), Cristina Jandelli (Università degli Studi di Firenze), Anna Masecchia (Università degli Studi di Napoli Federico II), Angela Bianca Saponari (Università degli Studi di Bari Aldo Moro)

Nel corso del workshop sarà presentato il videosaggio Tra performance e scrittura: Sandra Milo, a cura di Mirella Soprano

Alle ore 19.00,  l’Academy Astra – Università degli Studi di Napoli Federico II ospiterà Divagrafie. Per una mappatura delle attrici italiane che scrivono: Sandra Milo, interviene Antonella Di Nocera (produttrice cinematografica di Parallelo 41 Produzioni).

Spazio alle letture con estratti da “Caro Federico” di Sandra Milo, a cura di Valentina Curatoli alle ore 19.15, cui farà seguito, alle ore 20.00, la proiezione di 8 ½ di Federico Fellini. La proiezione sarà preceduta da un brindisi alla prima edizione di Divagrafie, cui parteciperà il Rettore della Federico II Matteo Lorito.

Doppia proiezione, giovedì 4 aprile, per l’ultimo giorno di programmazione, che inizieranno alle ore 18.00 con Classe tous risques (Asfalto che scotta) di Claude Sautet, seguito, alle ore 20.30, da La Visita di Antonio Pietrangeli.

Info su www.ladoc.it/portfolio/divagrafie/, tutti gli eventi sono a ingresso libero.

 

Divagrafie – Sandra Milo

3 ˃ 4 aprile 2024

Sala Convegni della Biblioteca di Area Umanistica dell’Università di Napoli Federico II

Academy Astra di Napoli