De Magistris: risorse e investimenti, superiamo il sistema speculativo e predatorio neoliberista

“Sono tre gli asset di intervento strutturale sul fronte delle risorse finanziarie e degli investimenti che Unione popolare propone per superare il sistema speculativo e predatorio neoliberista. “ dichiara in una nota Luigi de Magistris 

Eccoli nel dettaglio: 

Utilizzare Cassa Depositi e Prestiti (63,5 miliardi)

“Per le assunzioni nella PA e per migliorare i servizi pubblici essenziali, proponiamo di utilizzare, sulla base di criteri di trasparenza e sostenibilità, prestiti a tasso zero attraverso Cassa Depositi e Prestiti, che attualmente gestisce 265 miliardi di risparmi postali conferiti da 22 milioni di cittadini.” afferma de Magistris 

Cancellare le grandi e piccole opere inutili e dannose (30 miliardi) per finanziare il miglioramento della rete idrica e il dissesto idrogeologico 

“Proponiamo la cancellazione di tutte le grandi e piccole opere che sono clima-alteranti, nocive e dannose per la salute, devastanti dal punto di vista ambientale e tra le cause del dissesto idrogeologico, e per questo osteggiate dalle comunità territoriali coinvolte. Il risparmio previsto è di 30 miliardi.” prosegue l’ex sindaco di Napoli 

Abolizione del Patto di stabilità per gli Enti Locali e modifica (con ritorno alla versione ante 2012) degli artt. 81 e 97 della costituzione che prevedono il pareggio di bilancio. 

“Quello per gli Stati è stato sospeso ma non quello per gli Enti Locali proprio in virtù degli articoli sopra citati. In questo modo i Comuni potranno tornare a sostenere il trasporto pubblico locale, l’acqua pubblica, i servizi di welfare e il patrimonio, evitando di svendere le città e privatizzare i servizi essenziali.” 

Conclude il portavoce di Unione popolare