DE MAGISTRISA : ENNESIMO RICONOSCIMENTO AGLI ARTISTI NAPOLETANI AL DAVID DI DONATELLO

“L’edizione 2020 dei David di Donatello, l’Oscar del cinema italiano, riafferma la straordinaria forza del cinema realizzato ed ambientato a Napoli.

Valeria Golino è la miglior attrice non protagonista per il film ‘5 è il numero perfetto’  che racconta una Napoli inedita e noir.
‘Selfie’ di Agostino Ferrente ha vinto il premio per il ‘Miglior documentario’, con un docufilm interamente girato con un cellulare  e che racconta la vita dei giovani al Rione Traiano, il quartiere di Davide Bifolco
E ancora, la bravura di Maurizio Braucci premiato per la migliore sceneggiatura non originale per Martin Eden e quella di Valia Santella che ha firmato la migliore sceneggiatura originale de Il Traditore.
Un David tutto napoletano insomma, un nuovo, ennesimo riconoscimento all’estro e alla bravura dei nostri artisti e alla struggente bellezza di Napoli. A tutti vanno i complimenti della Città e l’abbraccio virtuale, anche qui come ieri sera, con l’auspicio di poterlo fare al più presto a Palazzo San Giacomo.”