Decine di eventi e d’iniziative hanno avuto luogo su tutto il territorio cittadino: il Giugno Giovani 2022

 

 

Decine di eventi e d’iniziative hanno avuto luogo su tutto il territorio cittadino: il Giugno Giovani 2022 ha incrociato la creatività e il desiderio di protagonismo giovanile dando spazio alla musica, al teatro, al cinema, ai libri, ma anche alla danza, alla fotografia, ai graffiti, allo sport. «Napoli, città della creatività»: è con questo motto che è stata inaugurata l’edizione di quest’anno, con un calendario diffuso sulle dieci municipalità e distribuito sull’intero mese di giugno.
Fra gli eventi di maggior successo «Back to the style» al Parco Totò di Bagnoli, un festival multiculturale di rap, graffiti e hip-hop, a cui hanno preso parte numerosi artisti italiani e stranieri che hanno decorato la strada adiacente al parco con una striscia di disegni colorati lunga alcune decine di metri. L’iniziativa, che ha coinvolto centinaia di cittadini, è culminata con una sfida internazionale di break dance vinta dal breaker romano B-Boy Kent.
Nell’ultima settimana il calendario, fra le altre iniziative, un laboratorio di artigianato locale e uno di percussioni, una mostra fotografica contro gli stereotipi, una rassegna di cinema e un laboratorio teatrale alla Mediateca Santa Sofia.

Giugno Giovani 2022: un breve racconto delle iniziative
https://multimediale.comune.napoli.it/index.php?n=9662