E’ stata firmata dal Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi l’ordinanza relativa all’istituzione di un senso unico pedonale in Via San Gregorio Armeno dal 4 al 24 dicembre

 

E’ stata firmata dal Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi l’ordinanza relativa all’istituzione di un senso unico pedonale in Via San Gregorio Armeno dal 4 al 24 dicembre.

Ecco l’Ordinanza

 

 

Dipartimento Sicurezza

Servizio Protezione Civile

 

ORDINANZA SINDACALE n. 2 del  25/11/2021

 

 

OGGETTO: Ordinanza contingibile e urgente – Istituzione di un senso unico pedonale in via San Gregorio Armeno dal 04/12/2021 al 24/12/2021

 

 

IL SINDACO

 

Premesso che:

  • l’area dei Decumani soffre, in particolare nel periodo natalizio, di una congestione pedonale accentuata dalla specificità dei luoghi con un tessuto urbanistico – architettonico caratterizzato da edifici prospicienti a strade di dimensioni ridotte e senza marciapiedi con attività commerciali aggettanti direttamente su dette strade;
  • nel corso degli anni sono state attuate una serie di azioni ed interventi tesi a:

– garantire una mobilità più efficiente nel rispetto dei vincoli ambientali;

– migliorare la vivibilità e le condizioni ambientali degli spazi urbani, in particolare per quelle aree più congestionate e in tutte quelle che soffrono per una circolazione non compatibile con le loro specifiche caratteristiche urbanistiche – architettoniche;

– rendere più efficaci e sicure le condizioni generali della mobilità pedonale e garantire una migliore accessibilità;

  • per il conseguimento di tali obiettivi sono stati individuate alcune strategie di intervento, tra l’altro, l’incremento del sistema di aree ambientali, delle Aree Pedonali (A.P.) e delle Zone a Traffico Limitato (Z.T.L.), per garantire la continuità, la sicurezza e qualità ambientale alla rete delle percorrenze pedonali;
  • per l’area in questione:

– con deliberazioni di Giunta comunale n. 786/2010 e n. 448/2011 sono state pedonalizzate, tra le altre, le seguenti strade: via san Biagio dei Librai, via Benedetto Croce, piazza San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore, piazzetta Nilo, largo Corpo di Napoli, via Nilo, via San Gregorio Armeno, vico Luciella, vico Giuseppe Maffei, vico San Nicola a Nilo, vico Figurari, piazza Miraglia, via Francesco de Santis, via Raimondo De Sangro di Sansevero, vico Seminario dei Nobili, vico del Fico al Purgatorio, vico dei Panettieri, via Francesco del Giudice, largo proprio d’Arianiello, piazzetta Pietrasanta, vico Donnaromita, via Giovanni Paladino, via Giuseppe Orilia, vico San Marcellino, vico San Geronimo (da vico Pallonetto a Santa Chiara a via Benedetto Croce);

– con deliberazione di Giunta comunale n. 500 del 28/07/2016 integrata con deliberazione di Giunta comunale n. 189 del 13 aprile 2017 è stata approvata l’istituzione di un’Area Pedonale Urbana oraria, ai sensi dell’art. 7 comma 9 del D.Lgs. n. 285/1992, che comprende: via Francesco de Sanctis, via Raimondo de Sangro di Sansevero, via Placido Pasquale, vico Seminario dei Nobili, vico San Domenico Maggiore, vicoletto San Domenico Maggiore;

– con successiva Delibera di Giunta Comunale n. 601 del 07 dicembre 2018 è stata istituita l’Area Pedonale Urbana ai sensi dell’art. 7 comma 9 del D.Lgs n. 285 del 30/04/1992, di via dei Tribunali dall’intersezione con via Duomo fino all’intersezione con via Atri e via Nilo comprensiva delle stradine che si innestano fino all’intersezione con via Pisanelli, via Anticaglia e via San Giuseppe dei Ruffi, in particolare: Piazza dei Gerolomini, vico dei Gerolomini, piazza San Gaetano, vico Giganti, piazzetta Giganti, vico Cinque Santi, vico San Pellegrino, vicoletto I San Paolo, vicoletto II San Paolo, vico Scorziata, Fondaco San Paolo, via San Paolo, vico Storto Purgatorio ad Arco, vico Purgatorio ad Arco.

 

Considerato che:

  • pur avendo attuato i predetti provvedimenti liberando tali arterie dai veicoli non autorizzati, aumentando gli spazi a favore dei pedoni, per la particolare conformazione del territorio, composto da strade prevalentemente senza marciapiedi che nel periodo natalizio vengono visitate da numerosissimi turisti, con particolare riferimento alla cosiddetta “via dei pastori” (San Gregorio Armenio), si creano situazioni di affollamento eccezionali, per l’enorme flusso pedonale, con intralci e impedimenti al transito anche di eventuali mezzi di soccorso e di emergenza con conseguente rischio per la pubblica e privata incolumità compromettendo gli standard minimi di sicurezza;
  • inoltre, nel perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, le concentrazioni di visitatori possono potenzialmente favorire una diminuzione, anche involontaria, dei parametri di distanziamento, contribuendo alla diffusione del contagio;
  • pertanto, in tali condizioni, si creano le condizioni e l’urgenza di provvedere ad una maggiore tutela dei flussi pedonali con una particolare disciplina per favorire il distanziamento sociale ed impedire un eccessivo concentramento di visitatori, nonché per evitare che l’incrociarsi e il sovrapporsi di comitive e gruppi di visitatori finiscano per compromettere gravemente la sicurezza dei cittadini, costretti talvolta a rimanere letteralmente bloccati nella folla senza poter impegnare nemmeno le vie di fuga.

 

Considerato altresì che:

  • gli ordinari provvedimenti adottati e previsti dalla normativa vigente, in particolari periodi e condizioni, non sono efficaci a garantire che non insorgano gravi pericoli che minaccino l’incolumità pubblica o la sicurezza urbana;
  • il sindaco, quale ufficiale del Governo, in tali casi adotta, con atto motivato, provvedimenti contingibili e urgenti nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana.

 

Ritenuto necessario, anche in considerazione delle esperienze pregresse verificatisi nei Decumani, attuare in occasione delle prossime festività natalizie il senso unico pedonale nelle strade di seguito indicate, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana.

 

Ritenuto inoltre che, nel caso di rilevata condizione di criticità da parte degli operatori di Polizia Locale relativa ad un eccessivo concentramento di persone all’intersezione fra via San Biagio dei Librai e via San Gregorio Armeno, l’Ufficiale della Polizia Municipale deputato al coordinamento dei servizi disporrà l’interdizione temporanea dei flussi pedonali in corrispondenza  dell’intersezione  piazzetta Nilo/San Biagio dei Librai e dell’intersezione via Duomo/via San Biagio dei Librai fino a cessata esigenza.

 

Visto l’art. 54, comma 4, del D.lgs. 267/2000 T.U.E.L.

 

Sentito:

–  l’Assessore alla Polizia Municipale ed alla Legalità;

–  l’Assessore alle Infrastrutture, Mobilità e Protezione Civile

–  il Comandante della Polizia Municipale,

 

Sottoscritta digitalmente per l’istruttoria

dal Dirigente del Servizio Protezione Civile

Pasquale Di Pace

 

 

 

O R D I N A

 

Istituire il senso unico pedonale in via San Gregorio Armeno – dall’intersezione con via San Biagio dei Librai/vico Figurari, in direzione Piazza San Gaetano – per i giorni e gli orari di seguito indicati:

 

– sabato 4 e domenica 5 dicembre 2021,  dalle ore 09:00 alle ore 21:00;

– martedì 7 e mercoledì 8 dicembre 2021, dalle ore 09:00 alle ore 21:00;

– venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021, dalle ore 09:00 alle ore 21:00;

– da sabato 18 a giovedì 23 dicembre 2021, dalle ore 09:00 alle ore 21:00;

– venerdì 24 dicembre 2021, dalle ore 09:00 alle ore 15:00.

 

Precisare che, fermo restando i giorni, gli orari e le strade suddette, il dispositivo di regolamentazione dei flussi pedonali a senso unico verrà concretamente attuato, su coordinamento dell’Ufficiale della Polizia Municipale comandato dalla Unità Operativa S. Lorenzo per il Comando Generale della Polizia Locale in servizio nei Decumani, con la collaborazione del personale del Servizio Polizia Locale e del Servizio Protezione Civile e con i Volontari delle Associazioni di Protezione Civile riconosciute.

 

Precisare inoltre che, nel caso di rilevata condizione di criticità da parte degli operatori di Polizia Locale relativa ad un eccessivo concentramento di persone all’intersezione fra via San Biagio dei Librai e via San Gregorio Armeno, l’Ufficiale della Polizia Municipale deputato al coordinamento dei servizi disporrà l’interdizione temporanea dei flussi pedonali in corrispondenza  dell’intersezione  piazzetta Nilo/San Biagio dei Librai e dell’intersezione via Duomo/via San Biagio dei Librai fino a cessata esigenza.

 

DISPONE

 

La pubblicazione della presente Ordinanza all’Albo Pretorio on line e sul sito web del Comune di Napoli.

La trasmissione della presente Ordinanza, ad ogni effetto e conseguenza di legge:

 

 − alla Prefettura di Napoli;

 − alla Questura di Napoli;

 − al Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli;

 − al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli;

 − al Comando Generale di Polizia Locale del comune di Napoli.

 

 

Avverso la presente ordinanza è possibile ricorso gerarchico al Prefetto di Napoli e/o ricorso giurisdizionale presso il TAR Campania.

 

 

                                                                                                                                            Sottoscritta digitalmente da

                                                                                                                    Il Sindaco

                                                                                                             Gaetano Manfredi