ENRICA BONACCORTI INAUGURA AMALFI D’AUTORE

 

COMUNICATO STAMPA

ENRICA BONACCORTI INAUGURA AMALFI D’AUTORE

Sarà Enrica Bonaccorti, autrice del romanzo “Condominio, addio!” (Baldini+Castoldi), a inaugurare “Amalfi d’Autore. Incontri letterari”, la rassegna letteraria promossa dal Comune di Amalfi, guidato dal sindaco Daniele Milano, in collaborazione con Delia Agenzia Letteraria.

Domenica 24 luglio, alle ore 21.00, in Largo Duca Piccolomini – Amalfi, Ernica Bonaccorti  si addentrerà tra le pagine della sua ultima fatica letteraria, un romanzo delizioso e imprevedibile in cui, tra attacchi di “fantasticheria”, incontri dettati dal destino e scoperte disarmanti, l’im-perturbabile Cico, misantropo dal cuore d’oro, sembra disposto a cambiare non solo l’indirizzo di casa. 

“Apriamo un nuovo segmento artistico nell’ampio cartellone culturale di Amalfi Summer Fest – afferma il sindaco Daniele Milano – La lettura è uno strumento di crescita e di libertà. La creatività va alimentata ed è ciò che stiamo provando a realizzare con il nostro programma di eventi”.

Cico, stravagante nobile rampollo che ha trentasei anni, altrettante tartarughe (finte) e una vera – Ada – con cui convive da anni; Cico che si chiama con suo grande dispiacere Francesco Maria von Altemberger dei Marchesi Isvardis; Cico che aveva lasciato il palazzo di famiglia per trovare pace in un Condominio, ma che la pace non l’aveva trovata neanche lì: proprio lui, Cico, tenta ora la sorte al Grand Hotel. Qui finalmente, nonostante le domande del solito giornalista ed ex condomino Alberto Longi e l’invadenza del servizievole capo-portiere, il signor Trollo, nulla sembra poter disturbare la sua pace. Eppure Cico scoprirà ben presto che esiste un mondo inesplorato al di là dei confini che ha meticolosamente tracciato intorno a sé, e che le mura in cui ha desiderato a lungo richiudersi sono più fragili di quel che pensa. In dialogo con l’autrice il giornalista Alfonso Sarno.

“Enrica Bonaccorti è una donna dotata di un’intelligenza sofisticata e perspicace – dichiara l’assessore alla Cultura Enza Cobalto – per cui sarà di sicuro un incontro coinvolgente e pieno di spunti di riflessione. Il libro parla di mondi interiori inesplorati, delle barriere che creiamo intorno a noi come il protagonista del romanzo, con un risvolto psicologico interessante. Per scoprire l’evoluzione e la dinamica del romanzo, bisognerà venire ad Amalfi!”. 

Enrica Bonaccorti (Savona, 18 novembre 1949), gran signora della tv italiana e conduttrice radiofonica di enorme successo, ha sempre frequentato la scrittura: paroliera di canzoni indimenticabili – La lontananza, Amara terra mia –, giornalista su varie testate come «Sette», «Corriere della Sera», ha curato la rubrica d’opinione «Il Francobollo» finché non è approdata alla narrativa con La pecora rossa e L’uomo immobile, inserito dal Ministero della Salute fra i testi che hanno «più correttamente divulgato una sindrome clinica». Nel 2019 ha pubblicato per Baldini+Castoldi Il condominio, primo capitolo delle avventure di Cico. Le sono stati assegnati la Maschera d’argento per la radio, tre Telegatti per la televisione e, per la sua attività giornalistica, il Flaiano, il Penne pulite e il Guidarello. 

La rassegna proseguirà venerdì 5 agosto, alle ore 21.00, in Largo Duca Piccolomini – Amalfi, con Domenico De Masi, autore de “La felicità negata” (Einaudi).