IL GRANDE PADEL SBARCA AL CIRCOLO RARI NANTES

IL GRANDE PADEL SBARCA AL CIRCOLO RARI NANTES

Giovedì 1 ottobre alle 17.30 la presentazione del Torneo Joelury di doppio maschile
È il primo torneo a Napoli riconosciuto dalla Federazione
Sinergia forte tra RN Napoli e Joelury, che sarà tra gli sponsor del team di pallanuoto del Circolo

Il già ampio ventaglio di discipline sportive della Rari Nantes Napoli si arricchisce ulteriormente. Il Circolo di Santa Lucia, infatti, è lieto di presentare e patrocinare il primo torneo di padel a Napoli riconosciuto dalle istituzioni federali: il Torneo Joelury di doppio maschile.
Una sinergia forte e solidissima quella tra la Rari Nantes del presidente Giorgio Improta e Joelury, che sarà tra gli sponsor della prima squadra di pallanuoto per la prossima stagione sportiva, in cui la formazione biancoceleste proverà a rilanciarsi verso le categorie che maggiormente competono alla sua storia e al suo blasone. Una sinergia testimoniata dall’entusiasmo e dal coinvolgimento con cui il Circolo si è fatto promotore dell’organizzazione del primo torneo ufficiale di padel a Napoli, assumendone il patrocinio e curandone la promozione. L’attenzione meticolosa per lo sport, del resto, è uno dei capisaldi del nuovo corso del Circolo Rari Nantes, come testimoniato dall’articolato programma di iniziative e progetti illustrato nelle scorse settimane.
La presentazione dell’evento, vera e propria primizia nella città partenopea, è in programma giovedì 1 ottobre alle 17.30 presso i saloni del Circolo Rari Nantes. In quell’occasione, a seguire, sarà effettuato il sorteggio dei gruppi eliminatori. La kermesse prenderà il via il 5 ottobre, con 16 squadre partecipanti divise in 4 gironi da 4 e successivo tabellone a eliminazione diretta. Incontri in programma nei meravigliosi campi allestiti al Rama Club e al Green Park.
Joelury è l’apprezzato brand di costumi da bagno di Michele Landi, socio rarinantino e grandissimo appassionato di padel. Una passione nata per caso, come racconta egli stesso: “Un paio d’anni fa in Sardegna ho avuto modo di scoprire questo nuovo sport, che in realtà è un gioco appassionante e coinvolgente, tra l’altro in rapidissima crescita e in odore di ammissione olimpica. Me ne sono letteralmente innamorato e da allora ho fatto sempre in modo di praticarlo ogni volta che ne ho avuto la possibilità”.
Il presidente Improta e il consigliere allo Sport Francesco Verde ritengono che il nuovo corso sportivo del Circolo Rari Nantes debba prevedere tra le sue mission anche la promozione di nuove discipline e, grazie al contributo di Michele Landi, l’intenzione è quella di fare innamorare del padel tutti i napoletani: “Rispetto ad altre città, soprattutto da Roma in su, qui la diffusione di questo sport è partita più lentamente. Il padel a Napoli si pratica ancora poco. La costruzione di impianti e manifestazioni come il Torneo Joelury – sottolinea Landi – potrebbero dare un’ulteriore spinta alla sua diffusione”.
Il torneo è la tappa partenopea di un circuito attivo a livello nazionale, Padel Passion, un vero e proprio tour del padel in giro per la Penisola organizzato in collaborazione con Carpediem. Ai vincitori dei diversi tornei locali è garantita la partecipazione alla finalissima, in programma a Roma nella primavera del 2021.
Il padel è uno sport di derivazione tennistica che si pratica su un campo lungo 20 metri e largo 10, racchiuso da un muro alto 3 metri. Le palline da gioco hanno meno pressione rispetto a quelle da tennis, mentre le racchette sono denominate pale. Il suo inventore, Enrique Corcuera, è originario del Messico e ha codificato le regole del gioco nel 1969. Molto popolare in tutta l’America Latina, nella penisola iberica e nel nord Europa, il padel sta avendo una rapida diffusione anche in Italia, dove il numero dei praticanti è in vertiginoso aumento.

Per informazioni
Rino Dazzo

rarinantespallanuoto@gmail.com