LICEO SCIENTIFICO MANZONI DI CASERTA :PERCORSO LOGICA E ROBOTICA

 

 

L a  logica e robotica al Liceo Manzoni  di Caserta

 

Napoli, lì 7 gennaio 2023

L’offerta formativa del Liceo “Manzoni” di Caserta si arricchisce di un ulteriore  percorso di eccellenza denominato “ “.

Il progetto, nato dall’intuizione e dalla vision della DS   , entrerà a settembre nelle aule manzoniane, allo scopo di accrescere le competenze STEM degli studenti.

Il curriculum del Liceo scientifico di ordinamento si aprirà così alla logica ed alla robotica. Questa scelta è dettata da una duplice constatazione. La logica è fondamentale per tutti coloro che si apprestino ad affrontare un concorso a numero chiuso e per l’ammissione ad alcune facoltà universitarie. È ormai ben noto come nella selezione i test di ragionamento logico siano cruciali. In aggiunta, il settore dell’automazione è in forte sviluppo in tutto il mondo e, attraverso la robotica, gli studenti potranno acquisire competenze utili per approcciarsi alle nuove professioni.

La logica e la robotica, sapientemente coordinati e proposti in maniera stimolante, forniranno agli alunni del Liceo degli strumenti innovativi ed indispensabili per poter guardare in più direzioni: Università, Ricerca e Mondo del lavoro.

Ad attendere i nuovi iscritti e , al termine delle quali sarà conseguito, al quarto anno e previo esame, il , una certificazione di uso e programmazione di robot industriali riconosciuta a livello internazionale, equivalente a quella rilasciata a professionisti ed aziende. La proposta formativa è riconosciuta dal MIUR, per gli studenti del triennio, come PCTO (ex Alternanza scuola-lavoro), per un totale di 100 ore a studente.

Questa innovativa e promettente progettualità sarà ufficialmente presentata nel corso del secondo , domenica dalle ore 9.30 alle 13.30. Referenti le proff. e .

 

Seguiremo con attenzione questo percorso, monitorando i passaggi, gli obiettivi ed i risultati raggiunti. La scuola deve essere sempre più vicina al continuo evolversi delle esigenze formative, del quotidiano e del mondo del lavoro.

 

Orazio Marcello PUCCIARELLI