LA PROGRAMMAZIONE DELL’ Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli #NONFERMIAMOLACULTURA cpmpie un mes

 LA PROGRAMMAZIONE DELL’ Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli #NONFERMIAMOLACULTURA compie un mese .
Diamo un po’ di numeri:
+4 settimane
+270 artisti coinvolti
+150 ore di Performance
+10mila mi piace
+18mila nuovi followers
+1.250.000 visualizzazioni
Programma:
Giovedi  9 aprile 2020
ore 10.30
Evento speciale: Luca e Alba Trapanese
leggono per noi la storia di ‘Alba e il gatto Giorgio’ dal libro ‘Vi stupiremo con difetti speciali’
ore 11.00
Le stazioni dell’arte spiegate ai bambini: Dante 2
(Alfano, De Maria)
A cura di Sarah Galmuzzi
ore 11.30
“Eduardo e i burattini.
Regia Francesco Saponaro.
Burattini Selvaggia Filippini, Bruno Leone, Irene Vecchia.
Voci Angela Pagano, Luca De Filippo,
Gianfelice Imparato, Tony Laudadio
con gli alunni della scuola Ristori di Napoli.”
ore 15.00
Lello Savonardo, professore di comunicazione e culture giovanili – lezione sui linguaggi della creatività
ore 16.00
Amedeo Colella – Comme se magna a Ppasca. Storie, aneddoti e paraustielli di gastronomia pasquale a Napoli
ore 17.00
Gennaro Schiano, assegnista di ricerca UNINA – Informare e narrare: il disastro nella prima età moderna
ore 18.00
Contributo video dei Booda, finalisti di X Factor 2019
ore 18.30
Contributo video degli Osanna
ore 19.00
Andrea Sannino live
ore 19.30
Lino Cannavacciuolo live
ore 20.00
G.B. Pergolesi STABAT MATER
”O quam tristis et afflicta”
Luca Lupoli tenore
Olga De Maio soprano
ore 20.30
Lo Cunto de li Cunti nella città di Napoli durante la terribile pandemia dell’a.d. 2020, a cura di Mariano Bauduin e The Beggars’ Theatre

27.  “”Sapia Liccarda  – trattenemiento quarto de la iornata terza””, racconta Fortuna LiguoriInformativa per il trattamento dei dati personali legge 196/2003 (codice privacy)

Questa e-mail, nonché qualsiasi file allegato, è destinata esclusivamente al destinatario indicato in indirizzo. Se ha ricevuto per errore questo messaggio, o se non vuole averne più in futuro, la prego intanto di  accettare le mie scuse ma anche di informarmi, semplicemente rispondendo CANCELLA, così che possa immediatamente provvedere. Grazie.