Motonautica: l’ex campione di sci Kristian Ghedina agli italiani di Offshore alla Canottieri

 

 

COMUNICATO STAMPA
Motonautica: l’ex campione di sci Kristian Ghedina agli italiani di Offshore alla Canottieri
“Il mare di Napoli è difficile ma ottimo per chi ama il rischio. Voglio vincere davanti al Vesuvio”
Il maltempo non ferma i campionati italiani di motonautica alla Canottieri Napoli. I piloti delle classi regine, la Offshore 5000 e la Endurance S450, hanno provato e assaggiato le onde del Golfo, preparandosi alla gara di domani, domenica 18 settembre, valida come penultima tappa del campionato italiano 2022 che si concluderà a ottobre sul Lago di Como. Tra i protagonisti Kristian Ghedina, nello sci uno dei discesisti più forti del mondo tra gli anni ’90 e i primi del 2000, che si è dedicato alla velocità in auto, in moto e ora in offshore. In estate ha vinto gli Europei con l’esperto Gianpaolo Montavoci sul bolide del mare “Marco” e ora è terzo nella classifica generale tricolore di Offshore 5000. “Ma è a Napoli che posso conquistare i punti decisivi per salire in classifica – ha spiegato il campione di Cortina d’Ampezzo – Il mare del Golfo è tosto come me, mi piace perché è difficile e a me le cose difficili sono sempre piaciute. È la prima volta che gareggio a Napoli; qui i tifosi mi hanno visto solo in tv nello sci, magari qualcuno adesso potrà applaudirmi sul podio tricolore anche dal vivo”. Nella lotta per la vittoria, Ghedina-Montavoci dovranno vedersela con i leader del campionato, Andrea e Lorenzo Bacchi. Outsider l’esperto Serafino Barlesi in team con Francesco Calò.
Confermati i 22 scafi in gara alla Canottieri Napoli nelle quattro categorie, con il record di dodici partecipanti nella novità della prova da diporto della Touring Cup, che vede al via anche due team napoletani, il collaudato Sorbino di Diego Testa, in barca con Cristian Spatola che corre per i colori della Canottieri Napoli, e il team di Vincenzo Pignarosa e Fabrizio Altiero dell’Olimpia Club.  Domani le gare di campionato italiano sono in programma in due sessioni. Alle 10.30 via alla Touring Cup e alla Honda Offshore; alle ore 12 dell’Offshore 5000 e dell’Endurance S450. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta tv su Capri Event, canale 95 del digitale terrestre, con commento tra gli altri del presidente del Circolo Canottieri Napoli, Achille Ventura.
Napoli, 17 settembre 2022