Napoli riparte anche dal mare, un progetto per le spiagge cittadine

Approvata oggi, su proposta dell’assessora al Mare Francesca Menna, la

delibera “Napoli riparte anche dal mare”, che comprende tutte le misure
che verranno adottate per consentire ai cittadini napoletani di poter
usufruire del diritto al mare.
“Sono stati disegnati i cartelloni – dichiara la Menna – che l’Autorità
portuale provvederà a stampare e a consegnarci, in cui si danno
informazioni sui comportamenti da seguire, ma anche con la grafica delle
misurazioni degli spazi degli arenili per osservare il rispetto del
distanziamento fisico tra i cittadini previsto dalle norme in vigore.
S’indiranno manifestazioni d’interesse per chiedere alle associazioni
cittadine di supportarci nel controllo e nella gestione degli arenili. È
previsto anche l’allestimento di docce esterne e servizi igienici
nell’arenile di San Giovanni”.
“Siamo soddisfatti di questo lavoro – conclude l’assessora – che
prende
corpo dalle sinergie di tutti gli attori interessati al tema, perché
riteniamo di primaria importanza che i cittadini possano usufruire delle
spiagge libere, importanti per la salvaguardia non solo della salute
psicofisica, soprattutto in un momento come questo in cui molti
cittadini vivono momenti di difficoltà”.