NIKURAnews  n. 75  L’informazione giusta per creare valore    

 

NIKURAnews  n. 75 
L’informazione giusta per creare valore                                             

OPPORTUNITA’
SVUOTALY: GUADAGNA CON I TUOI ABITI USATI   
Svuotaly è una piattaforma interamente italiana che permette di acquistare e vendere usato online ed è completamente gratuita. Il punto di forza è la semplicità con cui è possibile cercare tutto ciò che interessa attraverso un innovativo filtro basato sulle preferenze.
È possibile registrarsi, pubblicare i propri annunci e vendere gli abiti senza alcun tipo di costo fisso o di commissione. Le schede che descrivono i prodotti da vendere sono molto dettagliate e permettono al cliente di avere numerose informazioni utili sul giaccone o sulla borsa che si vuole acquistare.  È possibile anche barattare i propri capi con altri utenti.
CIFRE
LETTURA E CONSUMI CULTURALI: 35 MILIONI PER RIPARTIRE DOPO LA PANDEMIA   
Il 2020 come anno di transizione: vale anche per il libro e la lettura, come emerge dalla fotografia scattata dal Libro bianco sulla lettura e i consumi culturali in Italia (2020-2021), promosso dal Centro per il libro e la lettura. Un’analisi che da un lato mostra la resistenza della lettura anche durante la pandemia e dall’altro fornisce elementi per una ripartenza che nel 2021 sarà sostenuta con interventi per oltre 35 milioni di euro (di cui 8,7 milioni attraverso bandi pubblici e convenzioni e gli altri distribuiti nel rifinanziamento della Carta Cultura e nell’aiuto a piccoli editori, traduttori e traduzioni italiane all’estero).
FATTI
RECOVERY: DA COMUNE E REGIONE PROGETTI PER 4 MLD
Green, mobilità, edilizia sociale e area orientale. I progetti della Regione Campania e del Comune di Napoli da finanziare con le risorse del Recovery Fund valgono a oggi circa 4 miliardi di euro. Palazzo San Giacomo punta sulla digitalizzazione del Real Albergo dei Poveri, destinato a diventare quartier generale di attività culturali, mentre Palazzo Santa Lucia scommette sui poli della ricerca.
Entro fine mese i progetti andranno presentati al Governo. Una buona parte dei 200 miliardi del Recovery andranno alle Regioni meridionali