PALLANUOTO – CAMPIONATO DI SERIE C LA RARI NANTES NAPOLI FESTEGGIA IL RITORNO IN VASCA CON UNA VITTORIA

PALLANUOTO – CAMPIONATO DI SERIE C

 

LA RARI NANTES NAPOLI FESTEGGIA IL RITORNO IN VASCA CON UNA VITTORIA

Cargomar travolgente contro il Vomero (18-8), rinviato il match col Villani. Marsili: “Bene così”

 

Nantes Vomero-Cargomar Axa Rari Nantes Napoli 8-18

 

Nantes Vomero: Balzamo, V. Di Gloria, Capolupo 3, Baldazzi, Errichiello, Di Leva, A. Di Gloria, Telese 1, Imperatrice 1, Buono, Sava 2, Nebbioso, Sibilio 1. All. Galasso

 

Cargomar Rari Nantes Napoli: Lindstrom, De Buono 1, De Florio 4, Maglitto 1, Serino 1, Trivellini 1, Pasquariello 1, Somma 4, Briganti 1, Rigo 2, Coda 2, Percuoco, Talamo. All. Marsili

 

Arbitro: Busico

Note: parziali 3-2; 2-6; 2-6; 1-4.

 

Santa Maria Capua Vetere – “La cosa che mi dà più gioia è che questi ragazzi sono tornati a giocare, hanno vissuto un pomeriggio di normalità in un momento in cui di normale non c’è nulla”. Sono davvero significative le parole di Elios Marsili dopo la confortante vittoria ottenuta dalla Cargomar Rari Nantes Napoli a spese del Vomero nella prima partita del girone “A” del precampionato di serie C. Il risultato finale, 18-8 per i biancocelesti, è maturato dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, chiuso addirittura in vantaggio dalla formazione di Galasso, in casa solo per il calendario: si è giocato infatti nella “bolla” di Santa Maria Capua Vetere.

Di De Florio il primo gol della partita e della stagione. Poi, dopo la reazione del Vomero, a salire in cattedra sono stati anche Somma, Rigo e Coda. Dopo aver chiuso il secondo tempo a +3 (5-8), la Rari ha poi preso il largo nel terzo parziale, chiuso sul punteggio di 7-14, e ha allungato ancora nel quarto, fino al definitivo +10. De Florio e Somma, con quattro gol a testa, i top scorer di giornata.

Nessun secondo confronto in serata: il match contro il Circolo Villani, in programma alle 20, è stato rinviato a data da destinarsi.

“In avvio abbiamo avuto qualche difficoltà nell’organizzazione soprattutto a livello difensivo, in particolare nello stringere adeguatamente le marcature”, spiega Marsili. “Ci abbiamo messo un po’, poi siamo riusciti a prendere bene le misure. Del resto, mi aspettavo una partenza del genere. Abbiamo fatto pochissimi allenamenti tutti insieme, preparare le partite in epoca Covid è difficilissimo, ma del resto lo è per tutti”. Finale in scioltezza: “Sì, dal secondo tempo in poi i valori sono venuti fuori e ne abbiamo approfittato – conclude il tecnico rarinantino – per provare schemi e atteggiamenti tattici da attuare anche nelle prossime partite”. Di cui si attende di conoscere data, orario e avversari. Il calendario delle successive giornate del girone “A” di precampionato sarà comunicato, infatti, solo nei prossimi giorni.

Giovedì alle 11.30, nella terrazza del Circolo Rari Nantes, è invece in programma il kickoff ufficiale della stagione, con la presentazione della prima squadra e dello storico accordo di sinergia con il Posillipo, il tutto a due giorni dalla partenza, nelle acque di Santa Lucia, della 66ma edizione della Regata dei Tre Golfi.

 

Per informazioni

Rino Dazzo