PAOLO SIMEONI HA PRESENTATO LA SETA EDIZIONE DI ” NAPOLI BIKE FESTIVAL

LUCA SIMEONI HAPRESENTATO LA SESTA EDIZIONE DI : “ NAPOLI BIKE FESTIVAL “.

 

20170511_110756Nella Galleria Principe Umberto di Napoli, Luca Simeone, ha presentato la VI edizione di “ Napoli Bike Festival “ appuntamento di rilevanza nazionale dedicato alla promozione della cultura della bicicletta.

20170511_113453Sono intervenuti, l’Assessore alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli, Gaetano Daniele, il Presidente della Mostra d’Oltremare, Donatella Chiodo, il Funzionario INAIL, Adele Pomponio , l’Amministratore Delegato ANM, Alberto Ramaglia e di Andrea Milanese del Museo Archeologico di Napoli.

20170511_123151“ Il Festival, ha dichiarato, Luca Simeone, ideatore e realizzatore del progetto, + promosso dall’Associazione Napoli Pedala, in collaborazione con la Mostra d’Oltremare, il patrocinio dell’Ambasciata Olandese in Italia, dalla Federazione Ciclistica Italiana, dalla Regione Campania, il Comune di Napoli, dalla ANM ed il Museo Archeologico di Napoli. Il Festival è inserito negli eventi del Maggio dei Monumenti.

“ Il tema di quest’anno, ha riferito nel suo intervento l’Assessore Daniele è : “ Chi sogna pedala “, ed il sogno , ma presto, spero, diventerà realtà dell’Amministrazione Comunale , è quello di una trasformazione della Città. Con gli eventi e l’aumento dei turisti, la Città deve progressivamente allentare la morsa del traffico e, ben vengano queste manifestazioni che riportano in auge l’uso della bicicletta “.

“ Il museo Archeologico, ha detto , Andrea Milanese, delegato del Direttore del Museo, farà la sua parte, incominciando ad eliminare tutte le auto parcheggiate antistante il Museo che orma da tempo si è aperto alla Città aprendo le sue sale a convegni e conferenze stampe “.

Anche l?INAIL, farà la sua parte, ha commentato , Adele Pomponio, portando il suo contributo di esperienza per lo sviluppo del Festival “.

“ Donatella Chiodo, si è detta lieta di ospitare la manifestazione alla Mostra d’Oltremare che oltre ai vari eventi e congressi, che sono l’anima commerciale ed economica dell’Ente, è un vastissimo parco aperto ai cittadini e a quanti desiderano fruire di questo luogo per rilassarsi e far divertire i propri figli “.

“ Alberto Ramaglia, ha messo in evidenza la situazione critica in cui versa l’Azienda dei Trasporti Napoletana e del traffico ormai insostenibile per questa Città e per i suoi cittadini “.

20170511_114226Quest’anno il Festival ha doppia location per coinvolgere la Città. Si parte venerdì 12  maggio 2017 alle ore 17.00 dalla Galleria Principe di Napoli, nei pressi del nuovo  bike bar della “ Bicycle House, di fronte al Museo Archeologico Nazionale, partner del Festival, dove si svelerà, liberata da auto in sosta e traffico, la Piazza del Museo. Da qui partirà un enorme concentramento di bici per una pedalata dall’alto valore sociale che sarà costruita attorno al diritto di respirare aria salubre : Si attraverserà il quartiere della Sanità con uno speciale omaggio al grande Totò fino ad arrivare sul lungo mare Caracciolo. Il via alla pedalata sarà dato dalla performance di Paolo Buggiani, street artist che “ infiammerà “ l’inaugurazione.

Dopo la pedalata, dalle ore 20.00 un concerto live di musica con Maurizio Capone deei “ Bungt&Bangt, Napulitana e le sonorità balcaniche di Lautari din Rosiori, nella Galleria Principe di Napoli.

Il villaggio del Napoli Bike Festival, invece aprirà i battenti il 12 e 13 maggio 2017 ( dalle ore 10.00 alle 20.00) sempre nell’aria verde monumentale della Mostra d’Oltremare; i 60 ettari di parco si confermeranno, infatti, quartier generale del Festival. L’area “ Bici in Mostra “ ospiterà i migliori professionisti tra venditori e produttori di biciclette a livello nazionale.

Il sogno sarà anche dedicato alla creatività e progettazione con il concorso “ Bike Designers “, patrocinato dall’ADI ( Associazione per il Disegno Industriale ).

La dimensione internazionale vedrà al centro dell’area dibattiti un focus su Velo City, il congresso mondiale della bicicletta, che sarà presentato in anteprima a Napoli con il supporto dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi.

Altri eventi e focus aspetteranno i vari estimatori della bicicletta.

Un video spot sulla utilità e la praticità della bici ha concluso la conferenza stampa

Alberto Alovisi