Per consentire il regolare svolgimento della “Solennità dell’Immacolata in piazza dell’Immacolata, è stato istituito il divieto di sosta temporaneo su ambo i lati con rimozione forzata  per il giorno venerdì 8 dicembre dalle ore 17.00 alle 21.00.

  Per consentire il regolare svolgimento della “Solennità dell’Immacolata in piazza dell’Immacolata, è stato istituito il divieto di sosta temporaneo su ambo i lati con rimozione forzata  per il giorno venerdì 8 dicembre dalle ore 17.00 alle 21.00.

Ecco l’ordimamza: 

ordinanza

 

Area Infrastrutture Stradali e Tecnologiche
Servizio Strade, Viabilità e Traffico
ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 286 del 07/12/2023

OGGETTO: Istituzione del divieto di sosta temporaneo su ambo i lati con rimozione forzata in Piazza dell’
Immacolata per il giorno sabato 8 dicembre 2023 dalle ore 17.00 alle 21.00, in occasione della “Solennità
dell’Immacolata”

IL DIRIGENTE

Premesso che, in occasione della “Solennità dell’Immacolata” di venerdì 8 dicembre 2023, è prevista la deposizione di
un omaggio floreale davanti alla statua situata al centro di Piazza dell’Immacolata da parte del Parroco della Chiesa
“Beata Vergine dell’Immacolata”.
Considerato che in sede di Conferenza di Servizi, tenutasi in data 6 dicembre 2023 presso la Va

Municipalità Arenella-
Vomero, al fine di garantire il regolare svolgimento dell’evento, è stato concordato d’istituire il divieto di sosta

temporaneo su ambo i lati con rimozione forzata in Piazza dell’Immacolata per il giorno venerdì 8 dicembre 2023, dalle
ore 17.00 alle 21.00.
Ritenuto, per le motivazioni esposte, di poter adoattare i provvedimenti sotto elencati.
Visti:
• il Decreto Legislativo n.285 del 30 aprile 1992 smi, Nuovo Codice della Strada;
• il Decreto del Presidente della Repubblica n base a.495 del 16 dicembre 1992 smi, Regolamento di
esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada;
• l’articolo 107 del Decreto legislativo n.267 del 18 agosto 2000 smi, Testo unico sull’ordinamento degli enti
locali.

O R D I N A

ISTITUIRE, in Piazza dell’Immacolata, il divieto di sosta temporaneo con rimozione coatta su ambo i lati nella
giornata di sabato 8 dicembre, dalle ore 17.00 fino a alle ore 21.00.
Il presente provvedimento avrà effetto a partire dall’installazione della relativa segnaletica orizzontale e verticale.
Tutti i dispositivi di regolamentazione della circolazione in contrasto con la presente, sono da ritenersi
temporaneamente sospesi per il periodo di vigenza del presente atto.
La relativa segnaletica necessaria per l’attuazione del presente dispositivo di traffico provvisorio e quant’altro
necessario ai fini della sicurezza della circolazione veicolare e pedonale durante l’evento, secondo le disposizioni
impartite dagli organi del Servizio Autonomo Polizia Locale, sarà apposta a cura degli organizzatori dell’evento, che ne
cureranno anche la successiva rimozione con ripristino dello stato dei luoghi e della relativa segnaletica stradale.
Per particolari esigenze di viabilità o di Ordine Pubblico, la Polizia Locale potrà modificare e/o sospendere il
dispositivo di traffico sopra indicato.
Il Servizio Autonomo Polizia Locale è incaricato di vigilare, unitamente a tutti gli altri Agenti della Forza Pubblica
previsti dall’art. 12 del D.Lgs. 30/04/1992 n°285, per l’esatta osservanza della presente Ordinanza, ed è altresì
autorizzato ad adottare ogni altro provvedimento di carattere contingente che si ritenga necessario per la disciplina e la
sicurezza della circolazione veicolare e pedonale qualora se ne rendesse la necessità.
A norma dell’art. 3 comma 4 della legge 241/1990, avverso la presente Ordinanza, chiunque abbia interesse potrà
ricorrere, entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione, al Tribunale Amministrativo Regionale, ovvero entro
centoventi giorni dalla pubblicazione, al Capo dello Stato.
Ai sensi dell’art. 37 del C.d.S., D.Lgs. 285/92, avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso, da chi abbia
interesse all’apposizione della segnaletica, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, entro sessanta giorni dalla
pubblicazione, con le formalità stabilite dall’art. 74 del Regolamento di Esecuzione D.P.R. 495/92.
Sottoscritta digitalmente da
Il Dirigente
Ing. Edoardo Fusco
Le firme, in formato digitale, sono state apposte sull’originale del presente atto ai sensi dell’art. 24 del D.Lgs. 7/3/2005, n. 82 e s.m.i. (CAD). La
presente ordinanza è conservata in originale negli archivi informatici del Comune di Napoli, ai sensi dell’art.22 del D.Lgs. 82/2005.