RANDOM: PERCORSI PROGETTUALI Spettacoli, laboratori, incontri e confronti Al Teatro Serra

 

RANDOM: PERCORSI PROGETTUALI

Spettacoli, laboratori, incontri e confronti

Al Teatro Serra

Al Teatro Serra si terranno gli ultimi appuntamenti della rassegna Random.

17 dicembre ore 11,00

Incontro con Michèle Henriette Kramers e Puccio Savioli della Compagnia Theatre en vol di Sassari https://www.theatrenvol.org

Dal 1989 la compagnia è attiva nell’ambito del teatro urbano, del teatro per spazi aperti e chiusi non convenzionali in Italia e all’estero. Coinvolge un pubblico ampio e misto, proponendo spettacoli e interventi urbani interdisciplinari e sperimentali di vario genere. Affianca macchine teatrali create con materiali di recupero al lavoro d’attore e alla composizione della colonna sonora partendo dall’improvvisazione per creare uno stile di grande impatto visivo, gestuale e sonoro, includendo la percussione urbana, il teatro danza e le nuove tecnologie applicate alla musica e al video. Una forma di teatro totale caratterizzato da un linguaggio drammatico, grottesco, ironico, surrealista e assurdo che favorisce l’incontro sociale e culturale tra spettatori di diverse età, origini sociali e culturali differenti.

Da 24 anni organizza il Festival Girovagando

https://www.theatrenvol.org/festival-girovagando-2021/

la 24° edizione è stata interamente dedicata al CLIMA.

Clima è un viaggio immersivo nel bruciante tema del cambiamento climatico attraverso il linguaggio del climate change theater, della musica, delle arti performative.
Calchiamo il palcoscenico della strada da tanti anni, viaggiando in tutto il mondo e portando il mondo a Sassari. Abbiamo visto gradualmente e irrimediabilmente territorio, luoghi, spazi diventare aridi, desolati, surriscaldati, in pericolo.

Questo ci ha portato a domandarci: come si può parlare di cambiamento climatico attraverso l’arte e il teatro? Ci siamo confrontati con altri artisti e compagnie che hanno sentito la stessa esigenza e così è nata l’edizione numero 24 del Festival.

Oscillando da momenti di bellezza e speranza a visioni distopiche, Girovagando 2021 vuole porre il seme di un cambiamento possibile e necessario. 

Il tema del clima attraverserà tutta la nuova produzione della compagnia e del festival e sono proprio questi argomenti che saranno affrontati durante l’incontro con la speranza di coinvolgere nuove realtà teatrali e non.

 

18 dicembre ore 19.00

APERITIVO DI AUGURI

Una serata di confronto sull’anno trascorso, una condivisione di visioni per l’anno a venire.

L’aperitivo sarà preceduto dalla performance di Beatrice Baino “L’ultima volta”.

 

20 e 21 dicembre ore 10/16

EVENTO ONLINE (su piattaforma zoom)

WORKSHOP INTENSIVO SUL FUS 2022/2024

 

Il FUS 2022/2024 non avrà più segreti grazie al nostro workshop intensivo.

Beatrice Baino illustrerà il bando nel dettaglio, guidando i partecipanti alla compilazione della domanda, alla composizione del bilancio ed esponendo le migliori strategie per la gestione del progetto.

Video di presentazione: https://www.facebook.com/watch/?v=2481019335365123

 

WORKSHOP INTENSIVO SUL FUS 2022/2024

Manuale di sopravvivenza per prime istanze

 

Programma 20 dicembre 2021

ore 10:00 – Inizio lavori

– Analisi del nuovo DM relativo alla triennalità 2022-2024

(DM 25 ottobre 2021 FUS 2022-2024 e modifiche al DM 27 luglio 2017)

– Requisiti di ammissione – ambiti di intervento

– Modalità di presentazione della domanda

– Sistema di valutazione della domanda

– I principali criteri: Qualità artistica, Qualità indicizzata e Dimensione quantitativa.

– La piattaforma FUS: strumenti e guida alla compilazione

– Composizione del bilancio

 

Programma 21 dicembre 2021

ore 10:00 – Inizio lavori

– Strategie per la gestione del progetto

– Focus on: ambiti specifici dei partecipanti

– Modalità di richiesta di liquidazione – erogazione del contributo

ore 13:00 – Pausa

ore 14:00 – Ripresa lavori

– Obblighi ai fini della liquidazione del contributo

– Simulazioni ed esercizi

– Approfondimenti su aspetti fiscali e di consulenza del lavoro

(intervengono la Dr.ssa Lucia Civale, Consulente del Lavoro e il Dr. Pietro Rufolo, Dottore Commercialista)

 

Beatrice Baino, project manager dal 1996 e collaboratrice della cooperativa Mestieri del Palco dal 2016, si occupa dall’inizio della sua carriera delle domande per l’accesso ai contributi FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo) del Ministero della Cultura.

Nel 2021 ha collaborato alla presentazione di domande per importi complessivi ammessi di € 1.345.911,00.

_______________________________________________________________

Info e prenotazioni: progettazione@mestieridelpalco.it