Sarà presentata lunedì 23 novembre alle 11.30 nel corso di una conferenza stampa on line l’edizione campana della Notte Europea dei Ricercatori 2020 che si terrà il 27 e il 28 novembre.

Sarà presentata lunedì 23 novembre alle 11.30 nel corso di una conferenza stampa on line l’edizione campana della Notte Europea dei Ricercatori 2020 che si terrà il 27 e il 28 novembre.

All’incontro interverranno Gaetano Manfredi, Ministro Università e Ricerca, Matteo Lorito, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II, Gianfranco Nicoletti, Rettore Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Tiziana Maffei, Direttrice Generale Reggia di Caserta, Nunzio Itaco, vicedirettore Dipartimento Matematica e Fisica Università della Campania “Luigi Vanvitelli”,  Ivo Rendina, Presidente Area della Ricerca di Pozzuoli e Direttore CNR ISASI, Giuseppe De Pietro, direttore dell’ICAR e Presidente di Area Na1, Luciano Gaudio, Università degli Studi di Napoli Federico II, Luisa Stellato, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Per collegarsi il link è il seguente: https://www.youtube.com/watch?reload=9&v=jWsh2P3qYlY&feature=youtu.be

La conferenza è anche su Teams, per partecipare bisogna inviare la propria mail a stampa@unina.it entro le 10 di lunedì 23 novembre.

La manifestazione FACCIA A FACCIA CON LA RICERCA_Notte Europea dei Ricercatori 2020 si terrà venerdì27 novembre dalle 10 alle 21 e sabato 28 novembre 2020 dalle 10 alle 12 live on web su piattaforma e in streaming su youtube Meet Me Tonight 2020

100 eventi, oltre 50 enti di ricerca e istituti di divulgazione della scienza per l’edizione in Campania del progetto nazionale MEET ME TONIGHT a cura di Università Milano Bicocca, Università degli Studi di Milano, Comune di Milano, Università degli Studi di Napoli Federico II, Politecnico Milano, Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Istituto Nazionale di Astrofisica nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori (ERN Italy) promossa dalla Commissione Europea fra le Azioni Marie Skłodowska Curie H2020 MSCA NIGHT 2020 e sostenuta, tra gli altri, dalla Regione Campania con il supporto promozionale della Scabec – Società Campana per i Beni Culturali.

La finalità principale dell’evento è quella di condividere la conoscenza e costruire un dialogo tra ricercatori e cittadini, permettendo a questi ultimi di meglio comprendere il ruolo e l’impatto della ricerca sulla società, in una maniera coinvolgente, interattiva e anche spettacolare. Quest’anno, a causa dell’emergenza Covid-19, la Commissione Europea ha deciso, pur in un periodo di limitazione, di promuovere ugualmente le attività in tutta Europa, spostando il tradizionale appuntamento dell’ultimo venerdì di settembre al 27-28 novembre.

La Campania ha aderito compatta alla manifestazione europea attraverso una cordata di Enti e Università afferenti alla rete “Meet Me Tonight”, coordinata dall’Università Milano Bicocca e avente come referenti di programma l’Università Federico II di Napoli e l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di Caserta. Tra i partner del progetto ci sono oltre 50 enti e istituti di ricerca, enti museali, soggetti privati impegnati nella divulgazione della scienza.

L’edizione 2020 di MEETmeTONIGHT Campania – completamente condotta in modalità da remoto – ruoterà attorno a un unico macro tema: il concetto di FUTURO. Questa scelta si ispira alle parole della Presidente della Commissione Europea Ursulavon der Leyen che, durante il suo intervento alla sessione plenaria del Parlamento Europeo, ha sottolineato la necessità di volgere lo sguardo verso un futuro sostenibile e verde in cui le nuove generazioni possano prosperare e avere successo, un futuro dominato dalla cultura: “La cultura e l’educazione sono ciò che lega la nostra storia al nostro futuro. Questo è ciò che ci rende unici. La nostra anima, la nostra cultura, la nostra diversità, il nostro patrimonio“.

Per meglio delineare e realizzare questo macro-tema, e riflettere la vocazione dei partner coinvolti che abbracciano una grande ricchezza di temi di ricerca, tutte le iniziative proposte da  MEETmeTONIGHT sono raggruppate in cinque grandi pilastri tematici: SaluteHumanitiesSmart CitiesSostenibilità e Tecnologia.

Alla manifestazione partecipano anche Polizia Scientifica – Polizia di Stato, della Cappella Sansevero, del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e del MUSA – Museo Universitario delle Scienze e delle Arti della Vanvitelli.

 

WEB: www.f2meetmetonight.unina.it ; www.meetmetonight.it

 

SOCIAL: facebook e instagram @erncampania @erncaserta