Scelta l’Associazione che gestirà insieme al Comune di Napoli il nuovo Centro Giovanile in via Menzinger

 

Scelta l’Associazione che gestirà insieme al Comune di Napoli il nuovo Centro Giovanile in via Menzinger

Si è conclusa la procedura di selezione per le associazioni che hanno partecipato all’avviso pubblico per il nuovo centro giovanile in Via Verrotti, angolo via Menzinger al Vomero.  Vi è stata una grande partecipazione da parte di diverse realtà giovanili cittadine alle quali era stato chiesto di elaborare specifiche proposte coerenti con le finalità riportate nell’avviso. La commissione  ha individuato nella proposta dell’Agenzia di Promozione Giovani, quella più vicina ai risultati attesi. Il progetto di APG si è focalizzato su diversi aspetti quali:

-favorire il confronto tra i giovani;

-offrire opportunità di accrescimento delle loro competenze per essere innovatori e agenti di cambiamento all’interno della società;

– partecipare costruttivamente al dibattito con le istituzioni pubbliche e gli altri soggetti privati coinvolti per sviluppare politiche pubbliche che, direttamente o indirettamente, influiscano sulla crescita delle giovani generazioni e dell’associazionismo giovanile.

“Finalmente nasce nella Municipalità 5 il primo Centro Giovanile del territorio, un luogo di socialità e creatività, un vero e proprio laboratorio multidisciplinare  dedicato ai giovani – dichiara la Presidente della quinta Municipalità Clementina Cozzolino –  esprimo la mia soddisfazione per l’ampia partecipazione delle associazioni all’avviso pubblico del Comune di Napoli  e per  la sinergia istituzionale tra Municipalità 5 e l’assessore Chiara Marciani. Grazie a questa importante collaborazione  istituzionale  finalmente nel 2023 apre al territorio il  centro polifunzionale i cui lavori, ci tengo a ricordarlo, erano stati ultimati  nell’anno 2018”.

“A conclusione del bando –  ha spiegato il Presidente della Commissione Giovani Luigi Musto – con grande soddisfazione possiamo assegnare la riapertura della “Casa della Socialita” nel cuore del quartiere Vomero-Arenella.  Dopo le lungaggini burocratiche e i vari problemi susseguitisi negli anni precedenti al nostro insediamento, credo di poter affermare che questo sia ancora una volta un traguardo del “fare” dell’Amministrazione Manfredi.  Restituire alla cittadinanza uno spazio importante nel cuore dei quartieri collinari è un ulteriore  segnale di rinascita di cui andar fieri, soprattutto per  i nostri giovani ai quali guardiamo sempre con interesse maggiore. Sono loro in primis il futuro di Napoli”.

«La grande partecipazione all’avviso è un segnale della grande voglia di partecipazione dei giovani alla vita pubblica della nostra città – ha sottolineato l’Assessora ai Giovani Chiara Marciani – Con il Centro Giovanile di via Menzinger avviamo un percorso significativo in tal senso, per fornire alle ragazze e ai ragazzi di Napoli luoghi fisici di aggregazione dove poter esprimere le proprie potenzialità. Nelle prossime settimane continueremo ad operare in  tal senso per animare e rafforzare la rete dei centri giovanili della città di Napoli”.