Si terrà Lunedì 5 dicembre 2022, alle 14.30 presso l’Aula T2 del Dipartimento di Scienze Sociali (Vico Monte di Pietà, 1, Napoli) dell’Università di Napoli Federico II, il Seminario di Studi “Il Selfie prima del Selfie OnePhotoOneDay: 12 anni di autoscatti quotidiani di Luca Abete”.

 

Si terrà Lunedì 5 dicembre 2022, alle 14.30 presso l’Aula T2 del Dipartimento di Scienze Sociali (Vico Monte di Pietà, 1, Napoli) dell’Università di Napoli Federico II, il Seminario di Studi “Il Selfie prima del Selfie OnePhotoOneDay: 12 anni di autoscatti quotidiani di Luca Abete”.

L’incontro, organizzato dal Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, propone una riflessione sulla nascita e l’evoluzione dei linguaggi del selfie in ambito comunicativo, sociale e mediatico, mettendo a confronto i corsisti del Dipartimento con uno dei precursori di questa tecnica di comunicazione fotografica: Luca Abete, noto al grande pubblico come inviato di “Striscia la notizia”, ma, tra le sue varie iniziative, anche ideatore del progetto di autoscatto OnePhotoOneDay. Un longevo format che lo vede raccontare la propria vita, con la pubblicazione di un selfie quotidiano, senza interruzioni, dal 2010.

L’incontro sarà moderato da Lello Savonardo, Coordinatore del Corso di Laurea in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica del Dipartimento di Scienze Sociali della Federico II.

Il selfie è un linguaggio contemporaneo di narrazione del sé e rappresenta un esempio delle rilevanti evoluzione tecnologiche – dall’autoscatto della macchina fotografica all’utilizzo degli smartphone – che stanno investendo il mondo della comunicazione. La convergenza mediale e la costruzione sociale delle nostre identità – afferma Lello Savonardo – saranno al centro della riflessione sul mutamento culturale e tecnologico prevista nel corso del seminario”

La scelta della data non è casuale visto che che il 1° dicembre 2022 compie il suo 13° anno di vita, con ben 4385 selfie pubblicati.

OnePhotoOneDay è un esperimento straordinario che affianca le mie giornate da 12 anni – commenta Luca Abete – Parlarne con i docenti e gli studenti della Federico II è un’occasione fantastica per ripercorrere un viaggio a ritroso ricco di spunti interessanti. Il cambiamento della tecnologia, del significato stesso della fotografia, del modo di viverla, condividerla e utilizzarla può essere utile ad analizzare il percorso fatto finora da ognuno di noi e perché no, intravedere gli sviluppi, le tendenze di un modo di comunicare sempre più vicino alle nostre abitudini.

Il seminario di studi, organizzato in collaborazione con l’Osservatorio Giovani dell’Ateneo Federico II, sarà introdotto dai saluti di Dora Gambardella, Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali, di Francesco Pirone, Coordinatore del Corso magistrale in innovazione Sociale e di Emiliano Grimaldi, Coordinatore del corso di laurea triennale in culture digitali e della comunicazione.

L’evento è aperto al pubblico, agli studenti e alla stampa interessata.