TEATRO EDUARDO DE FILIPPO : RiviviAMO ANO il Teatro.

RiviviAmo il Teatro, così il Teatro Eduardo De Filippo di Arzano,  annuncia la riapertura del sipario, con la programmazione della stagione teatrale 2021/2022 dopo la sospensione a causa delle restrizioni. Finalmente si può tornare a teatro in piena sicurezza e al 100/% della capienza. Sul palcoscenico tanti gli artisti che si susseguiranno dal 29 ottobre ad aprile dell’anno prossimo nei dieci spettacoli previsti del calendario.
Si aprirà  il 29 ottobre
con Ciro  Ceruti, con la commedia
“A tutti ma non a me” scritto e diretto da Ciro Ceruti;
seguirà dal 6 novembre Massimiliano Gallo con “Resilienza 3.0” scritto e diretto da Massimiliano Gallo.
Dal 13 novembre Peppe Barra in “Non c’è niente da ridere” diretto da Lamberto Lambertini scritto da Barra
e Lambertini.
Dal 19 novembre Carlo Buccirosso  in “ La rottamazione di un italiano perbene” scritto e diretto da Carlo Buccirosso.
I successivi appentamenti :
-dal 27 novembre Francesco Cicchella nello spettacolo “Diffidate dalle imitazioni show“ scritto e diretto da Francesco Ciccolella;
-dal 7 dicembre Biagio Izzo “ “Tartassati dalle tasse”scritto e diretto da Eduardo Tartaglia;
-dal 27 dicembre Domenico Pinelli Ciro Pauciullo “Amore perduto”diretto da Pinelli e Pauciullo;
-dall’11 febbraio Maria Polignano Francesco Procopio “Non ci resta che ridere” scritto e diretto da Antonio Grosso
-dal 5 marzo Lucio e Pierri  e Ida Rendano “Nel giallo dipinto di giallo” scritto da Lello Maragio e Pierri, diretto da Lucio Pierri.
Ultimo spettacolo dal 1 aprile Sal da Vinci col concerto “Siamo gocce di mare”.
Un appuntamento con il grande teatro e la grande musica da non perdere. 
 DORA CHIARIELLO