TEATRO TRIANON – VIVIANI : LA STANZA DELLE MERAVIGLIE

La stanza delle Meraviglie

conferenza stampa di presentazione

giovedì 14 ottobre 2021, ore 12

Trianon Viviani – teatro della Canzone napoletana

La stanza delle Meraviglie della Canzone napoletana è uno spazio virtuale, disegnato da Bruno Garofalo da un’idea di Marisa Laurito, nel quale il pubblico è investito e circondato da luci e suoni, in un’immersione in scenarî di epoche diverse che hanno segnato la storia della nostra musica.

Un viaggio nelle meraviglie della Canzone e della grande tradizione artistica e culturale di Napoli, la città della musica, un’iniziativa unica nel panorama italiano e internazionale, che rientra nel vasto programma di digitalizzazione dei beni culturali, materiali e immateriali, progettato dalla Regione Campania e attuato dalla Scabec.

La visita dura trenta minuti ed è a numero chiuso di quindici persone su prenotazione.

Green pass e mascherina obbligatorî.

Alla conferenza stampa partecipano:

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania

Giovanni Pinto, presidente della fondazione Trianon Viviani

Marisa Laurito, direttore artistico del Trianon Viviani – teatro della Canzone napoletana

per accrediti stampa: ufficiostampa_digitalizzazione@scabec.it

PAOLO ANIMATO

ufficio stampa e comunicazione

comunicazione@teatrotrianon.org

fondazione Trianon Viviani

piazza Vincenzo Calenda, 9 – 80139 Napoli

tel. +39 081 2258285 / fax +39 081 0124472

teatrotrianon.org

Le informazioni contenute o allegate alla presente e-mail sono classificate e dirette unicamente al destinatario indicato.

In caso di ricezione da parte di persona diversa è vietata qualunque forma di distribuzione o di copia.

Chi riceva questa comunicazione per errore è pregato di informare il mittente per telefono e di distruggere quanto ricevuto.

This e-mail contains classified informations intended only for use of the addresses named above.

If the reader of this message is not the intended recipient or the employee or agent responsible for delivering the message to the intended recipient, please note that dissemination, distribution or copying of this communication is forbidden.

Anyone who receives this communication in error should notify us by phone and destroy the original message.