Uber e ItTaxi: insieme anche a Napoli

 

C; S;

Uber e ItTaxi: insieme anche a Napoli

 

Napoli, 23 novembre 2022 – Dopo il lancio del servizio Taxi a Napoli avvenuto nel settembre 2020, da oggi è attiva anche a Napoli la collaborazione tra Uber e i taxi del consorzio IT Taxi, operato dal Radiotaxi Partenope 0101. 

Grazie all’accordo con IT Taxi, annunciato a Roma lo scorso 24 maggio e rivolto a 12 mila taxi di 90 città italiane, il servizio in città viene decisamente potenziato e permetterà una maggiore efficienza e accessibilità a tutti gli utenti dell’ app Uber. La partnership con IT Taxi è già attiva a Roma da luglio e a Milano da settembre e, da oggi, anche a Napoli, proseguendo così il suo scopo di ampliare e rendere più efficiente la mobilità urbana in Italia. 

Grazie a questo accordo, i taxi del Radio Taxi Partenope 0101 a Napoli potranno fin da subito ricevere ed effettuare le richieste di corse che arrivano dagli utenti dell’app Uber, potenziando così la mobilità urbana della città attraverso un servizio di trasporto efficiente e capillare. L’accesso alla tecnologia di Uber consente ai taxi di Partenope di ottimizzare il proprio lavoro, riducendo i tempi di attesa tra una corsa e l’altra e quindi incrementare le proprie entrate. La richiesta a Napoli è, infatti, molto importante: nel 2022 la app Uber è stata aperta oltre 1 milione di volte per richiedere una corsa in città. 

“Dopo Milano e Roma prosegue il nostro piano di espansione della partnership con IT taxi a Napoli confermando così il nostro impegno a portare i benefici della nostra tecnologia ad un numero sempre maggiore di città e cittadini nel nostro paese. Ci impegniamo costantemente a collaborare con gli operatori del settore affinché la mobilità delle città italiane sia sempre più efficiente e soddisfacente per tutti, cittadini, turisti e gli stessi operatori del trasporto pubblico non di linea.”, ha commentato Lorenzo Pireddu, General Manager di Uber Italia 

Come funziona operativamente l’accordo Uber e itTaxi

Prima di tutto è necessario scaricare le app Uber, da App Store o Google Play, e creare un account; per farlo è sufficiente disporre di un indirizzo e-mail e un numero di telefono. Sarà così possibile richiedere una corsa direttamente dalle app. Il primo passo per gli utenti dell’app Uber è inserire la destinazione e scegliere il prodotto Taxi, per essere abbinati a un autista della piattaforma itTaxi, cui Radio Taxi Partenope 0101 aderisce. Da quel momento sarà possibile monitorare l’arrivo dell’auto sulla mappa e aspettare al punto di prelievo, appena sarà nei paraggi. Un passaggio importante, prima di salire a bordo, consiste nel verificare che i dettagli della corsa (autista, modello dell’auto e numero di targa) corrispondano alle informazioni mostrate nell’app. Una volta giunti a destinazione, il pagamento sarà semplice e avverrà direttamente attraverso le app. Infine sarà possibile valutare la corsa, per condividere il proprio parere circa la tratta appena effettuata.

Informazioni su Uber

La missione di Uber è creare opportunità attraverso il movimento. Abbiamo iniziato nel 2010 risolvendo un semplice problema: come ci si può spostare semplicemente con un click? Oltre 36 miliardi di corse dopo, continuiamo a lavorare per realizzare prodotti utili ad avvicinare le persone ai luoghi dove vogliono essere. Cambiando il modo in cui le persone, il cibo e le cose si muovono nelle città, Uber è una piattaforma che apre il mondo a nuove possibilità.

 

ItTaxi è un consorzio nato nell’ambito dell’attività di URI – Unione radiotaxi d’Italia che conta circa 90 città italiane. ItTaxi, di cui Radiotaxi Partenope 0101 è parte, ha sviluppato la più innovativa e utilizzata applicazione per prenotare le corse che raccoglie 12mila tassisti in tutta Italia e copre al momento quaranta città italiane (i capoluoghi di Regione più una ventina di città minori). Il consorzio ItTaxi è presieduto da Loreno Bittarelli.