UNA PIACEVOLE SERATA DA SALVATORE PALMA A SANTA ANASTASIA

 

 

Pizz’Amore e Fantasia a Sant’Anastasia, una gradevolissima esperienza a Sant’Anastasia, un locale ricco di vitalità e prospettive future per due giovani come Salvatore Palma e la moglie Rosa. 
Salvatore esperto pizzaiolo con l’aiuto della moglie  Rosa ha investito tutte le sue energie in questo locale dallo stile moderno curato nei minimi dettagli con tavoli ben distanziati che ti permettono di fare conversazione mentre ti gusti un buon bicchiere di vino o una birra. Ma il focus è la pizza che punta su gusti classici come la Margherita con fiordilatte dei Monti lattati e pomodoro San Marzano e di una lunga scelta di pizze farcite con ottimi ingredienti del territorio vesuviano secondo la stagionalità del partner L’Orto Conviviale. 
Salvatore Palma utilizza un impasto tradizionale o quello ai 5 cereali a km 0 e le farcisce con ingredienti selezionati, formaggi e salumi di ottima qualità, e ortaggi e verdure di stagione. 
Così dice Salvatore –  seguiamo  l’avvicendarsi delle stagioni, per offrire prodotti che ci dona la terra. Valorizziamo le specialità del nostro territorio: fior di latte di Agerola, mozzarella di bufala campana, pomodoro San Marzano, pomodorino del Piennolo e le combiniamo in sapori intriganti e sfiziosi per offrire un prodotto che, oltre ad essere innanzitutto buono e di elevata qualità, sano e in piena armonia con l’ambiente e la natura. I prodotti provengono da agricoltura e allevamenti che operano nel pieno rispetto dell’ambiente e delle persone e favoriscono la naturale fertilità della terra. Un menù che cambia spesso seguendo rigorosamente il ritmo delle stagioni –
Salvatore Palma conosce i segreti dell’impasto tradizionale, tramandato da rinomati maestri partenopei. La carta del menù è ricca di golosità e non di può fare a meno di assaggiare i fritti irresistibili, la frittatina di pasta di Gragnano proposta non solo in versione classica ma in ben 6 gusti speciali  come la cacio e pepe, la carbonara, l’amatriciana solo per citarne alcune. 
Il menu della cena in assaggio: 
Montanara al ragù, Ciurillo ripieno, frittatine in due varianti di gusto.
Le pizze gustate: 
La pizza Borbonica con pomodorini giallo e rosso de piennolo, mozzarella di bufala; la pizza Nerano con zucchine in due consistenze, provola sorrentina, e speck di montagna; una proposta ben bilanciata la Margherita doc, fiordilatte dei monti lattari , pomodoro San Marzano dell’ Agro Nocerino Sarnese e pecorino bagnolese; si prosegue con la Puparurill, peperoncini verdi di fiume, salsiccia e provola di Sorrento; poi arriva la coreografica Pizza Vesuvio, Fiordilatte di Agerola, all’uscita dal forno aggiunta di rucola, scaglie di grana, pomodoro datterino infine cascata di prosciutto crudo di Parma e bocconcino di bufala dop. Abbiamo chiuso in bellezza con i dolci fatti in casa: tiramisù, cannolo scomposto e mille foglie con crema pasticciera e ciliegie sciroppate. Questa pizzeria a  Santa’Anastasia è stata davvero una bella sorpresa! Salvatore e Rosa vi aspettano tutti i venerdì nel loro giardino all’aperto sotto le stelle con una degustazione di fritto e pizze gourmet annaffiate da prosecco 
Dora Chiariello 
Pizz’Amore e Fantasia 

IMG_6471.jpg

IMG_6476.jpg

IMG_6477.jpg

IMG_6482.jpg

IMG_6493.jpg

IMG_6496.jpg

IMG_6499.jpg