VOLOTEA : NUOVA BASE A NAPOLI.

Volotea fa base a Napoli, prima città d’Italia per numero passeggeri.
Newfotosud Sergio Siano

Nell’ Agorà Morelli, Carlos MUMOZ, Presidente e fondatore della Compagnia Aerea ” VOLOTEAV “, ha illustrato labuova base della Compagnia a Napoli., 

Con Carlos Munez, sono intervenuti : l’Amministratore Delegato della Gesac, Roberto BARBIERI ; l’ Assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado MATERA e l’ Assessore all’infrastutture del Comune di Napoli, Mario CALABRESE.

.   Nel suo intervento, l’Amministratore Delegato della GESA, Roberto Barbir, ha tra l’altro annunciato c” ” a novembre il nostro aeroporto festeggerà i 10 milioni di passeggeri e, questo risultato é anche dovuto ai passeggeri trasportati da Volotera.. Un aeroporto, quello di Capodichino che per efficienza e trasporto passeggeri é diventato uno dei maggiori scali europei “

” Le infrastutture cittadine, afferma l’Assessore Calabrese, sono in fase  di realizzazione in modo da poter snellire il traffico e, quidi agevolare l’arrivo e le partenze dall’aeroporto per le varie mete della Regione..

” I flussi turistici siono in costante aumento in tutta la Regione e ben venga la nuova base di Volotea a Napoli che sicuramente porterà ad un incremento di passeggeri, “, ha tra l’altro detto l’Assessore Matera.

“Ssarà, dunque, questa  la sesta base italiana di Volotea e, afferma Carlos MUNOZ, Presidente Volotea : la società prevede di creare sessanta nuovi posti di lavoro. I colloqui per le assunzioni cominceranno a novebre. A Capodichino ci saranno 2 aeromobili Airbus A319 e grazie all’apertura della nuova base, Muñoz ha potuto annunciare una nuova rotta esclusiva per Alicante (si parte da aprile) raggiungendo, così un totale di 22 destinazioni. 

“Siamo molto orgogliosi di aprire la nostra nuova base a Napoli, una città che ci ha accompagnato nel nostro percorso di crescita, riservandoci un’accoglienza davvero calorosa – ha spiegato Muñoz-. Allocheremo presso lo scalo 2 aeromobili A319, configurati con 156 posti. I 2 aeromobili garantiranno una migliore connettività, grazie a collegamenti con orari ancora più comodi, per volare verso 22 destinazioni in Italia e all’estero. Inoltre, presso lo scalo, concretizzeremo numerose posizioni lavorative. Crediamo fermamente nelle potenzialità del territorio e nella partnership di successo instaurata con l’Aeroporto di Napoli

 

AL BERTO ALOVISI